Renzi accusa Boldrini "Andata oltre i compiti istituzionali"

(AGI) - Roma, 5 mar. - "Non mi spiego certe posizioni che"Laura Bolrdini "ha preso negli ultimi giorni, uscendo anche dalsuo perimetro di intervento istituzionale con valutazioni dimerito se fare o no un decreto che non spettano al presidentedi un ramo del Parlamento". Lo dichiara il presidente delconsiglio, Matteo Renzi, in una intervista a L'Espresso.Rispondendo alla domanda su quele alternativa a sinistra veda,Renzi ha dichiarato: "A sinistra c'e' gia'. Vedo che ci pensaMaurizio Landini. Non capirei certe contestazioni che horicevuto in alcune fabbriche da parte della Fiom se non in base

(AGI) - Roma, 5 mar. - "Non mi spiego certe posizioni che"Laura Bolrdini "ha preso negli ultimi giorni, uscendo anche dalsuo perimetro di intervento istituzionale con valutazioni dimerito se fare o no un decreto che non spettano al presidentedi un ramo del Parlamento". Lo dichiara il presidente delconsiglio, Matteo Renzi, in una intervista a L'Espresso.Rispondendo alla domanda su quele alternativa a sinistra veda,Renzi ha dichiarato: "A sinistra c'e' gia'. Vedo che ci pensaMaurizio Landini. Non capirei certe contestazioni che horicevuto in alcune fabbriche da parte della Fiom se non in basea un disegno politico. Oppure Laura Boldrini. A sinistraqualcuno ci sara', facciano loro. Del resto, se sposiamo lalogica del "pas d'ennemis a' gauche" perdiamo le elezioni e nongoverniamo. Ricorda l'Unione?". .