Referendum, Renzi "una sfida decisiva per l'Italia"

"Se riusciamo a parlare di contenuti, vincerà il Sì"

Referendum, Renzi "una sfida decisiva per l'Italia"
 Renzi a Bruxelles - afp

Roma - "Se riusciamo a parlare di contenuti, l'Italia dice Si'. E allora - come sempre, piu' di sempre - io chiedo il vostro aiuto. Per vincere questa sfida, che e' decisiva per l'Italia, abbiamo bisogno che ciascuno di voi si metta in gioco". Cosi' il premier Matteo Renzi, nella sua e-news, torna sul referendum e sprona i cittadini: "dovete personalizzarlo voi, con il vostro impegno. Le strade sono tante, le trovate sul sito www.bastaunsi.it". Dopo aver spiegato che a suo avviso "non vinceremo questo referendum evocando la paura del NO", il premier prosegue: "E' vero, i rischi per l'Italia sono notevoli: ma noi non dobbiamo evocare la paura. Perche' nel nostro DNA c'e' la speranza, non la paura. Costruire una proposta, non evocare una minaccia. Parliamoci chiaro: con il Si' al referendum l'Italia diviene un Paese piu' semplice. Ci saranno meno politici, meno sprechi di tempo e denaro, piu' partecipazione, piu' chiarezza di ruoli". "Vogliamo continuare con questa classe politica che ha maggioranze diverse alla Camera e al Senato e che ha quasi mille poltrone in Parlamento o vogliamo cambiare? Basta un Si'. E si cambia". "E lo stesso - continua - vale per gli stipendi talvolta incredibili dei consiglieri regionali, per i rimborsi dei gruppi regionali, per il CNEL, per la stabilita' dei governi, per il quorum al referendum. Vogliamo cambiare? Basta un Si'. E si cambia". (AGI)