Referendum: Renzi, chi vota no nel Pd fa conti con coscienza

Roma - "Se ci sono persone tra di noi che hanno votato tre volte la riforma e ora nelle urne votano no, io li rispetto ma ognuno fa i conti con la propria coerenza". Lo ha detto Matteo Renzi parlando alla direzione del Pd. "Ho letto girandole di interviste, dove già qualcuno prevede il logo 'democratici per il no'", sottolinea il segretario dem, "al nostro interno le ragioni di divisione sono state amplificate", fa notare ma "da quando sono stato segretario non c'e' mai stato un momento senza polemica interna". Poi il premier osserva: "Quando si fa un compromesso, deve rinunciare a qualcosa. Altrimenti non e' un compromesso, significa cedere al contrario del compromesso che e' il fanatismo". (AGI)