Rai: Grillo, chiudiamo un'epoca e liberiamola da partiti

(AGI) - Roma, 3 mar. - "Il Movimento 5 Stelle vuole liberare laRai dai partiti. Non a parole ma coi fatti. Abbiamo depositatoin Parlamento una proposta di legge per cambiare i meccanismidi nomina del consiglio di amministrazione, per renderlofinalmente indipendente dal potere politico e governativo.Finora il Cda e' stato appannaggio dei partiti che hannolottizzato la principale azienda culturale del paese,scegliendosi i propri rappresentanti, in barba al merito eall'interesse dei cittadini, i veri proprietari della Rai. E'ora di cambiare, chiudiamo un'epoca". Cosi' sul suo blog illeader M5S Beppe Grillo. Grillo rimanda

(AGI) - Roma, 3 mar. - "Il Movimento 5 Stelle vuole liberare laRai dai partiti. Non a parole ma coi fatti. Abbiamo depositatoin Parlamento una proposta di legge per cambiare i meccanismidi nomina del consiglio di amministrazione, per renderlofinalmente indipendente dal potere politico e governativo.Finora il Cda e' stato appannaggio dei partiti che hannolottizzato la principale azienda culturale del paese,scegliendosi i propri rappresentanti, in barba al merito eall'interesse dei cittadini, i veri proprietari della Rai. E'ora di cambiare, chiudiamo un'epoca". Cosi' sul suo blog illeader M5S Beppe Grillo. Grillo rimanda quindi alla direttastreaming, ora in corso, della conferenza stampa di RobertoFico, presidente M5S della vigilanza Rai, insieme ad AlbertoAirola e ai capigruppo per presentare le proposte 5 stelle diriforma della Rai. "Mi appello al Pd: se vogliamo lo stessoobiettivo, via i partiti e il governo dal servizio pubblico, senon c'e' nessun tipo di trucco, M5S c'e'. Cosi' diamo al paeseuna svolta. Se cambia la Rai, puo' cambiare l'Italia davvero".Cosi' il presidente della commissione di Vigilanza Rai, RobertoFico, nel corso di una conferenza stampa alla Camera perpresentare le proposte di riforma M5S della Rai. "Questaproposta di legge - ha spiegato Fico - serve a voltare pagina.Ed e' da parte nostra un voler fortemente dialogare con tuttele forze parlamantari. Sappiamo che il Parlamento e' competentedi questa materia e cosi' possiamo cambiare un'epoca". "E'finito il tempo della lottizzazione - ha sottolineato ancora -oggi possiamo voltare pagina. Noi siamo per il dialogo al 100%anche con il Pd all'interno del Parlamento e delle commissionicompetenti. Dialoghiamo ad oltranza ma l'obiettivo deve esserechiaro per tutti - ha ripetuto - via partiti e governo dalservizio pubblico. E' un'apertura al dialogo. Chiediamo di nondirci NO ma di aprire un dialogo serio, chiaro, trasparente". .