Quirinale: Berlusconi a senatori, c'e' parola che saremo coinvolti

(AGI) - Roma, 16 dic. - Sulla successione al presidente dellaRepubblica Giorgio Napolitano abbiamo la parola che saremocoinvolti. Lo ha detto, secondo quanto viene riferito da fontiparlamentari, Silvio Berlusconi questa sera ai senatori. Il Pddovra' proporre un nome che abbia il nostro assenso, haspiegato l'ex premier. Aggiungendo che "E' vicino il tempo incui saremo chiamati nuovamente ad assumerci le nostreresponsabilita' verso il Paese". Poi, Berlusconi si e' scusatocon i senatori azzurri se in questi ultimi mesi non e' statomolto presente, se non e' riuscito ad avere contatti diretticon i parlamentari,

(AGI) - Roma, 16 dic. - Sulla successione al presidente dellaRepubblica Giorgio Napolitano abbiamo la parola che saremocoinvolti. Lo ha detto, secondo quanto viene riferito da fontiparlamentari, Silvio Berlusconi questa sera ai senatori. Il Pddovra' proporre un nome che abbia il nostro assenso, haspiegato l'ex premier. Aggiungendo che "E' vicino il tempo incui saremo chiamati nuovamente ad assumerci le nostreresponsabilita' verso il Paese". Poi, Berlusconi si e' scusatocon i senatori azzurri se in questi ultimi mesi non e' statomolto presente, se non e' riuscito ad avere contatti diretticon i parlamentari, giustificando cio' con le restrizioni,anche personali, a cui e' sottoposto a causa della condanna nelprocesso Mediaset Infine, l'ex premier ha ribadito il programmaeconomico presentato giorni fa, con al centro la proposta dellaFlat Tax. Su un punto il Cavaliere e' stato molto fermo. Sevogliamo contare non dobbiamo farci vedere smembrati, nondobbiamo farci vedere divisi. Uniti contiamo di piu'. (AGI).