Porti: Delrio, con nuovo piano saremo il pontile del Mediterraneo

(AGI) - Roma - "La vocazione dell'Italia e' essere ilgrande pontile del Mediterraneo, invece siamo al 55esimo postoper qualita' delle infrastrutture  

(AGI) - Roma, 4 lug. - "La vocazione dell'Italia e' essere ilgrande pontile del Mediterraneo, invece siamo al 55esimo postoper qualita' delle infrastrutture portuali e i nostri portihanno perso il 6% di traffico merci e il 7% del trafficopasseggeri dal 2005 al 2014 mentre gli altri sono cresciuti ecrescono". E' quanto ha affermato il ministro delleInfrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, inun'intervista al Sole 24 Ore dopo il via libera del Consigliodei ministri al piano dei porti e della logistica. "E' arrivatoil momento di voltare pagina - ha spiegato Delrio - e il pianodei porti e della logistica vuole fare proprio questo: cambiatotalmente prospettiva al Sistema Mare Italiano, lo rimette alcentro della nostra logistica che vale il 15% del Pil, ricreaun punto di coordinamento centrale nazionale sugli investimentidelle singole Autorita' portuali, semplifica le procedure,utilizza risorse aggiuntive per un miliardo per nuoviinvestimenti". (AGI).