Pd: D'Alema, "ma quale scissione, Renzi vuole si dica che ci lavoro"

(AGI) - Roma  - "Sono rimasto sconcertato da cio' chesi e' potuto leggere in questi giorni su alcuni organi diinformazione, secondo  

(AGI) - Roma, 14 set. - "Sono rimasto sconcertato da cio' chesi e' potuto leggere in questi giorni su alcuni organi diinformazione, secondo i quali io starei lavorando a unascissione nel Pd". Lo dichiara Massimo D'Alema, presidentedella Fondazione ItalianiEuropei: "Non corrisponde affatto allaverita'", ribadisce. "Chiunque abbia assistito, e non si trattava di pochepersone, al dibattito con Gianni Cuperlo, condotto da BiancaBerlinguer, sabato scorso alla Festa dell'Unita' di Firenze, hapotuto rendersi conto della falsita' della notizia notizia",sottolinea D'Alema. "Ho sempre detto e ripeto che la prospettiva dellascissione non e' auspicabile", ribadisce l'ex premier cheaggiunge, in una dichiarazione: "Comprendo l'origine di questenotizie infondate leggendo che e' opinione del presidente delConsiglio che io prepari la scissione o, meglio, che ilpresidente del Consiglio desidera che cio' venga scrittoancorche' non sia vero". "Per chi fosse interessato a sapere cio' che hoeffettivamente detto, puo' ascoltarlo sul web, in particolaresu www.radioradicale.it", conclude D'Alema. (AGI).