Una ragazza stanca di lavorare gratis ha fatto scoppiare una 'parentopoli' alla Camera

Un favore tra deputati, un collaboratore a libro paga che non si fa mai vedere e una ragazza che lavora gratis. Il racconto dell'ultimo scandalo di Montecitorio scoperto dalle Iene

Una ragazza stanca di lavorare gratis ha fatto scoppiare una 'parentopoli' alla Camera

Dal servizio delle Iene alle dimissioni da sottosegretario: in meno di 36 ore la denuncia di una collaboratrice parlamentare passa da episodio di malaffare a caso politico. Ma da dove è partita e come è montata la bufera che rischia di travolgere il sottosegretario alla Difesa Domenico Rossi? Andiamo con ordine:

I protagonisti

  • Mario Caruso: deputato centrista
  • Domenico Rossi: deputato centrista (ex Scelta Civica) sottosegretario alla Difesa
  • Fabrizio Rossi: figlio di Domenico, collaboratore parlamentare di Mario Caruso
  • ​Miss X: sulla carta non esiste ma è la vera collaboratrice di Caruso

I fatti, in ordine

Domenica sera il servizio delle Iene raccoglie la testimonianza di Miss X, prima stagista (gratis) di Caruso, poi sua collaboratrice (gratis) per un anno e mezzo. Anche grazie a alcuni video 'rubati', emergono alcuni elementi pesanti per Caruso e per Rossi padre. In sostanza la ragazza racconta si aver lavorato per un anno e mezzo per Caruso senza essere mai pagata. Tuttavia nella pianta organica della Camera risulta un collaboratore parlamentare al servizio di Caruso ed è Fabrizio Rossi, figlio di Domenico, che con Caruso divide la stanza a Montecitorio. Tuttavia, è la denuncia di Miss X, Fabriuzio al lavoro non si fa vedere mai. Come se non bastasse, in un video fatto dalla ragazza Caruso ammette di averle fatto delle avances durante una cena dalle parti di piazza Cavour a Roma. 

  • Mario Caruso, collega parlamentare di Rossi, ha formalmente assunto Fabrizio Rossi, figlio del sottosegretario per fare un favore all'amico. 
  • Fabrizio Rossi, secondo la testimonianza di Miss X e secondo quanto ammette lo stesso giovane in un video, non si presenta mai al lavoro.
  • Il deputato Caruso ha fatto delle avances a Miss X che le ha respinte. 

Le prime conseguenze

Domenico Rossi ha rimesso la delega di sottosegretario alla Difesa e ha annunciato di voler fare causa per difendere il proprio nome e quello del figlio. Caruso ha detto che Miss X ha solo fatto uno stage di tre mesi e ha assicurato di aver assunto il figlio di Rossi solo dopo una attenta valutazione delle sue capacità. 
 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it