Padoan, basta sciacallaggio sulla Boschi

Il ministro difende il decreto salva-banche: "ha salvato un milione di depositanti, 12 miliardi di depositi, 200 mila imprese che hanno crediti e 6000 lavoratori degli istituti bancari"

Padoan, basta sciacallaggio sulla Boschi

(AGI) - Firenze - "Per favore smettiamola con lo sciacallaggio". Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, a margine dei lavori della Leopolda risponde così a chi gli chiede se la ministra Maria Elena Boschi, il cui padre e' stato vicepresidente della Banca Etruria per 8 mesi prima che il governo la commissariasse, dovrebbe dimettersi per conflitto di interessi. In precedenza, dal palco, Padoan aveva assicurato: "Il sistema bancario italiano è grande e solido: in Germania 250 miliardi di soldi pubblici alle banche, in Italia no. Ci sono quattro nuove banche - aveva aggiunto - che hanno preso il posto delle banche che erano in difficolta' e queste hanno i conti puliti. Questo e' il vero dato, non pretestuosita'. Il ministro dell'Economia aveva quindi difeso dal palco della Leopolda il provvedimento salva-banche del governo: "ha salvato un milione di depositanti, 12 miliardi di depositi, 200 mila imprese che hanno crediti e 6000 lavoratori degli istituti bancari". (AGI)

(13 dicembre 2015)