Opa Mediaset sulle torri Rai Governo, "il 51% resta pubblico"

(AGI) - Roma, 25 feb. - Mediaset ha lanciato un'Opa percomprare le torri della Rai, ma dopo una giornata di polemichein serata e' intervenuto il governo con una nota nella qualeafferma che il 51% di Rai Way deve restare in mano pubblica."L'offerta pubblica per Rai Way - esordisce la nota - confermal'apprezzamento da parte del mercato della scelta compiuta asuo tempo dal governo di valorizzare la societa' delle torriRai facendola uscire dall'immobilismo nel quale era confinata.La quotazione in Borsa si e' rivelata un successo". Subito dopoarriva la precisazione: "Il governo pero'

(AGI) - Roma, 25 feb. - Mediaset ha lanciato un'Opa percomprare le torri della Rai, ma dopo una giornata di polemichein serata e' intervenuto il governo con una nota nella qualeafferma che il 51% di Rai Way deve restare in mano pubblica."L'offerta pubblica per Rai Way - esordisce la nota - confermal'apprezzamento da parte del mercato della scelta compiuta asuo tempo dal governo di valorizzare la societa' delle torriRai facendola uscire dall'immobilismo nel quale era confinata.La quotazione in Borsa si e' rivelata un successo". Subito dopoarriva la precisazione: "Il governo pero' ricorda che, ancheconsiderata l'importanza strategica delle infrastrutture direte, un decreto della Presidenza del Consiglio dei ministridel 2 settembre 2014 ha stabilito di mantenere in capo a Raiuna quota nel capitale non inferiore al 51 per cento". EiTowers, societa' controllata da Mediaset col 40%, ha lanciatol'Opa su Rai Way, la societa' delle torri di trasmissione Rai.L'operazione, che ha avuto l'assenso del Cda Mediaset, avra' unvalore di 1,225 miliardi, circa 851 milioni in contanti e quasi374 in azioni. "Per ciascuna azione ordinaria Rai Way portatain adesione all'Offerta - si legge in una nota - l'Offerentericonoscera' agli azionisti un corrispettivo rappresentato dauna componente in contanti, pari a Euro 3,13 (corrispondente acirca il 69% della valorizzazione complessiva di ciascunaazione ordinaria Rai Way), e una componente azionaria,costituita da n. 0,03 azioni ordinarie EI Towers di nuovaemissione (corrispondente a circa il 31% della valorizzazionecomplessiva di ciascuna azione ordinaria Rai Way)(congiuntamente, il "Corrispettivo"). Sulla base del prezzo diriferimento delle azioni ordinarie EI Towers di ieri (pari aEuro 45,83), il Corrispettivo esprime una valorizzazione pari acirca Euro 4,50 per ciascuna azione ordinaria Rai Way e,pertanto, per ogni 100 azioni ordinarie Rai Way apportateall'Offerta, gli aderenti riceveranno Euro 313,00 e n. 3 azioniordinarie EI Towers di nuova emissione". Ei Towers sottolineal'intendo di creare "un grande operatore unico nazionale nelsettore" ma che "continuera' a garantire l'accesso alleinfrastrutture a tutti gli operatori radiotelevisivi, in modoindipendente, secondo termini trasparenti e nondiscriminatori". Intanto l'Antitrust valutera' l'opa di EiTowers, controllata di Mediaset, su Rai Way "entro i termini"di legge "al fine di verificare se questa comporti lacostituzione o il rafforzamento di una posizione dominante sulmercato nazionale, in modo da eliminare o ridurre in modosostanziale e durevole la concorrenza". Lo si legge in uncomunicato dell'autorita' garante della concorrenza e delmercato, nella quale si precisa che l'autorita' ha ricevuto daEi Towers la "notifica preventiva dell'operazione diconcentrazione consistente nell'acquisizione del controlloesclusivo di Ray Way". (AGI).