Emiliano a Renzi: "Ha sbagliato, speriamo che impari dagli errori"

Emiliano a Renzi: "Ha sbagliato, speriamo che impari dagli errori"

Il governatore pugliese dopo il successo elettorale commenta la decisione di Italia viva di candidare Scalfarotto. E sul M5s: "Ho fatto tanti tentativi verso di loro"

emiliano puglia renzi 

© Agf - Michele Emiliano

"Renzi ha sbagliato, speriamo che impari dagli errori": lo ha detto Michele Emiliano, commentando i risultati elettorali. Italia Viva ha candidato Ivan Scalfarotto come candidato autonomo, facendo venire meno l'appoggio a Emiliano. Scalfarotto ha raccolto l'1,5% dei voti. Poi un passaggio sul M5s, che ha preferito non allearsi col governatore uscente. "Sono certo che tantissimi pugliesi che avrebbero votato il Movimento Cinque Stelle hanno preferito il voto utile,", ha detto intervenendo al comitato elettorale a Bari. "Siamo consapevoli e cercheremo di comportarci di conseguenza - ha detto - Ci sono stati momenti in cui ci siamo sentiti in gravissimo isolamento - ha detto -ma abbiamo dato il meglio di noi". 

"Io ho avuto un atteggiamento di grande apertura nei confronti del Movimento Cinque stelle, ho fatto tanti tentativi", ha poi aggiunto Emiliano ai giornalisti che gli hanno chiesto cosa prova nel vedere che la coalizione di Governo non è stata capace di riproporsi alle elezioni regionali, con il M5S che si è ostinato nel voler correre da solo. "Proprio non riuscivo a capire, anche l'affermazione che io fossi la stessa cosa di Fitto - ha proseguito - mi addolorava profondamente, perché io e Fitto abbiamo due storie rispettabili ma molto diverse, nulla di paragonabile. Temo che si sia esagerato da parte di qualcuno nel dare giudizi personali, morali, etici nei confronti di una persona che ha servito il Paese in varie funzioni, sempre con onore".