Ncd-Udc: prove tecniche di fusione, via ai gruppi 'Area popolare'

(AGI) - Roma, 1 dic. - Sono in corso sia alla Camera sia alSenato, informa una nota dei coordinamenti Ncd e Udc, leprocedure per la costituzione dei gruppi unici 'Area popolare'.Dunque, da oggi per i parlamentari e' possibile formalizzare lapropria adesione. "Il riferimento all'area popolare - siprecisa - rappresenta l'auspicio che l'adesione vada ancheoltre il perimetro dei due partiti promotori". I partiti di Angelino Alfano e Pier Ferdinando Casini hannoanche sperimentato la lista unica in Calabria, ottenendo il 9per cneto alle recenti regionali: "Da oggi faremo partire laraccolta delle firme per

(AGI) - Roma, 1 dic. - Sono in corso sia alla Camera sia alSenato, informa una nota dei coordinamenti Ncd e Udc, leprocedure per la costituzione dei gruppi unici 'Area popolare'.Dunque, da oggi per i parlamentari e' possibile formalizzare lapropria adesione. "Il riferimento all'area popolare - siprecisa - rappresenta l'auspicio che l'adesione vada ancheoltre il perimetro dei due partiti promotori". I partiti di Angelino Alfano e Pier Ferdinando Casini hannoanche sperimentato la lista unica in Calabria, ottenendo il 9per cneto alle recenti regionali: "Da oggi faremo partire laraccolta delle firme per i gruppi unitari alla Camera ed alSenato. Per noi la Calabria diventa un modello: quello diesprimere una candidatura autonoma e che poi puo' aggregare omeno altre forze", ha detto il coordinatore nazionale del NuovoCentrodestra, Gaetano Quagliariello, intervenendo a LameziaTerme ad una conferenza stampa congiunta di Udc e Ncd percommentare l'esito delle elezioni regionali calabresi. SecondoQuagliariello, "sono sulla rampa di lancio le candidature inaltre Regioni. Ieri - ha spiegato - abbiamo incontrato ilsindaco di Assisi Claudio Ricci, proporro' alla direzioneperche' sia il nostro candidato in Umbria. Oggi ci occuperemodella Puglia e molto presto anche delle altre regioni. InCalabria - ha concluso - c'e' stato un metodo che va replicatoperche' ha dimostrato che quando si parte da se' stessi, dalleproprie idee e dalla propria identita', gli elettoririspondono". Il vicesegretario vicario dell'Udc, Antonio De Poli,commenta: "Un laboratorio politico di successo: il Ppe italianoin qualche modo 'nasce' in Calabria. A dimostrarlo e' il 9 percento che abbiamo ottenuto alle elezioni regionali che cidimostrano che la start up dei moderati si rivolge a unelettorato deluso dalla vecchia politica. Ora bisognaproseguire su questa strada: subito gruppi unitari e laformazione di un nuovo soggetto politico di area popolare".(AGI).