Napolitano: politiche nuove per l'occupazione

(AGI) - Roma, 22 set. - L'Italia e l'Europa solo insiemepossono uscire dalla crisi "con politiche nuove e coraggioseper la crescita e l'occupazione, dirette soprattutto e piu'efficacemente ai giovani". Lo ha detto il presidente dellaRepubblica, Giorgio Napolitano, alla cerimonia di inaugurazionedell'anno scolastico al Quirinale. "Non c'e' nulla di piu' gratificante e importante deldedicarsi a rendere migliore la nostra scuola, piu' libere ecapaci di esprimersi, rafforzarsi, realizzarsi le vostreenergie, la vostra intelligenza, la vostra creativita'", haaggiunto il Capo dello Stato rivolgendo un saluto ai circatremila studenti presenti alla manifestazione. "Ne ha

(AGI) - Roma, 22 set. - L'Italia e l'Europa solo insiemepossono uscire dalla crisi "con politiche nuove e coraggioseper la crescita e l'occupazione, dirette soprattutto e piu'efficacemente ai giovani". Lo ha detto il presidente dellaRepubblica, Giorgio Napolitano, alla cerimonia di inaugurazionedell'anno scolastico al Quirinale. "Non c'e' nulla di piu' gratificante e importante deldedicarsi a rendere migliore la nostra scuola, piu' libere ecapaci di esprimersi, rafforzarsi, realizzarsi le vostreenergie, la vostra intelligenza, la vostra creativita'", haaggiunto il Capo dello Stato rivolgendo un saluto ai circatremila studenti presenti alla manifestazione. "Ne ha bisognoacuto l'Italia per uscire dalle secche di una crisidrammatica". Napolitano ha ricordato il piano del governo 'la buonascuola' e la consultazione sui suoi dodici punti diorientamento e di azione: "Auspico anch'io - ha sottolineatoancora - che a quella e vera e propria mobilitazione diesperienze e di idee partecipi il piu' gran numero di vocirappresentative del mondo della scuola e dell'intera societa'italiana". (AGI).