Migranti, Casellati: Italia lasciata sola; politici siano coesi

Migranti, Casellati: Italia lasciata sola; politici siano coesi
 Francesco Fotia/Agf
 Maria Elisabetta Alberti Casellati

L'Italia è stata lasciata "colpevolmente sola negli ultimi anni" di fronte al problema dei migranti. Lo ha affermato la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, intervenendo oggi al Forum Ambrosetti di Cernobbio. "Non si può fronteggiare un fenomeno globale - ha detto - senza il coinvolgimento della comunità internazionale. L'Europa così attenta sul rispetto dei parametri di bilancio è stata assente ingiustificata sull'applicazione dei ricollocamenti e sulla solidarietà concreta". Secondo Casellati, "è necessario che le forze politiche accantonino le divisioni esistenti e diano vita a un tavolo di coesione, una sorta di 'Partito Italia' per condividere l'interesse nazionale".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it