Marino, "ce la posso fare. Pd non ha chiesto azzeramento Giunta"

(AGI) - Roma - "Sono convinto di potercela fare, nesono superconvinto e voglio andare avanti con determinazioneperche' sono convinto che stiamo  [...]

Marino, "ce la posso fare. Pd non ha chiesto azzeramento Giunta"
(AGI) - Roma, 16 nov. - "Sono convinto di potercela fare, nesono superconvinto e voglio andare avanti con determinazioneperche' sono convinto che stiamo cambiando questa societa'. Traun anno si vedra' che le poche cose promesse saranno realta'".Lo ha detto il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ospite oggidella trasmissione 'In mezz'ora' su Rai3 condotta da LuciaAnnuinziata e che diversamente dal solito aveva piu' ospiti instudio: c'erano infatti anche rappresentanti del comitato TorSapienza e del CAOP, il comitato di Ponte di Nona, per parlarecon il primo cittadino della capitale della questioneimmigrati. Rispondendo proprio a una domanda dei rappresentanti deicomitati di quartiere sul sentirsi o meno in condizione dipoter andare avanti come sindaco, Marino ha risposto in manieraaffermativa, sottolineando "abbiamo messo a posto i conti conuna situazione che era disastrosa. Le soluzioni voglio trovarleinsieme a voi" e invitando "a una riflessione su questi ragazziimmigrati". Marino ha anche detto "ho trovato una situazionefatta di una citta' dove da un lato c'e' la citta' delbenessere, estremamente ricca, con persone che hanno tantissimoe ricchezze invidiabili, e dall'altro una citta' estremamenteimpoverita, come con le macerie dopo un bombardamento. Difronte a cio' mi sono rimboccato le maniche: abbiamo un debitodi oltre 1 miliardo e un disavanzo enorme? Allora spendiamosolo i soldi che ci sono, tagliamo tutti gli sprechi", ed hafatto l'esempio dei software per il Comune che costavano 4milaeuro e invece si trovano a 500 euro, "e' evidente che li'qualcosa non andava..". Marino ha parlato di "piano di tagli eallo stesso tempo ho cercato gli investimenti: le risorse vanocercate nel lavoro, se non si crea lavoro si crea altrapoverta'". MARINO, PD NON MI HA CHIESTO DI AZZERARE LA GIUNTA Non e' vero che il Pd abbia chiesto al sindaco di Roma, IgnazioMarino, di azzerare la giunta e ripartire con un nuovoesecutivo. "Assolutamente no", ha risposto Marino. E alledomande insistenti della conduttrice Lucia Annunziatasull'argomento, ovvero se il Pd gli chiedera' l'azzeramento,Marino ha replicato "nessuno mi fara' la richiesta di azzerarela giunta", aggiungendo che e' comunque suo intento"riallocare" competenze. In sostanza, par di capire, procederecomunque ad una sorta di rimpasto. (AGI).