Mafia a Roma: Parolin, senza legalita' prevale il piu' forte

(AGI) - CdV, 6 dic. - "L'inchiesta sulla mafia a Roma provocamolta preoccupazione". Lo ha detto il cardinale Pietro Parolina margine della sua visita all'ospedale Bambin Gesu'. Ilsegretario di Stato ha anche denunciato lo scollamento delmondo politico non solo romano dalla realta' di sofferenza chevivono invece le persone. "Dovremmo venire qui ogni tanto - hasuggerito il porporato ai microfoni della Radio Vaticana - percapire il senso vero della vita e recuperare i valorifondamentali tra cui quello della legalita'". In luoghi disofferenza - come l'ospedale Bambin Gesu' - secondo Parolin e'possibile

(AGI) - CdV, 6 dic. - "L'inchiesta sulla mafia a Roma provocamolta preoccupazione". Lo ha detto il cardinale Pietro Parolina margine della sua visita all'ospedale Bambin Gesu'. Ilsegretario di Stato ha anche denunciato lo scollamento delmondo politico non solo romano dalla realta' di sofferenza chevivono invece le persone. "Dovremmo venire qui ogni tanto - hasuggerito il porporato ai microfoni della Radio Vaticana - percapire il senso vero della vita e recuperare i valorifondamentali tra cui quello della legalita'". In luoghi disofferenza - come l'ospedale Bambin Gesu' - secondo Parolin e'possibile ritrovare "il senso vero della vita e forse ritrovareanche quei valori autentici tra cui c'e' proprio questo sensoprofondo della legalita' e del rispetto della legge. Nonsoltanto come formalismo, ma come rispetto sostanziale deidiritti di ciascuno e soprattutto dei piu' deboli evulnerabili". L'assenza di questa consapevolezza, "non puo' nonpreoccupare". "Come si fa a vivere senza legalita'?", si e'chiesto il cardinale, per il quale "una societa' che non curala legalita' e' una societa' destinata a lasciare il predominiosoltanto al piu' forte e a calpestare il piu' debole". "Equindi - ha ripetuto - certamente tutto questo provoca moltapreoccupazione". (AGI) .