Mafia a Roma: Bindi a Marino, rapporti anche con tua Giunta

(AGI) - Roma, 17 dic. - "Forse la mafia si e' insediata e hafatto il salto di qualita' con Alemanno ma e' innegabile che haavuto rapporti politici anche con la sua giunta". Cosi' ilpresidente della commissione parlamentare Antimafia, RosyBindi, si e' rivolto al sindaco di Roma Ignazio Marino,ricevuto oggi in audizione. "Il dato di fatto e' che nessunodella mia amministrazione e' indagato per associazionemafiosa", ha replicato Marino, ricordando che "l'assessoreOzzimo e il presidente dell'Assemblea capitolina, che si sonodimessi, sono indagati per corruzione". Ma "chi e' indagato percorruzione in un'inchiesta per

(AGI) - Roma, 17 dic. - "Forse la mafia si e' insediata e hafatto il salto di qualita' con Alemanno ma e' innegabile che haavuto rapporti politici anche con la sua giunta". Cosi' ilpresidente della commissione parlamentare Antimafia, RosyBindi, si e' rivolto al sindaco di Roma Ignazio Marino,ricevuto oggi in audizione. "Il dato di fatto e' che nessunodella mia amministrazione e' indagato per associazionemafiosa", ha replicato Marino, ricordando che "l'assessoreOzzimo e il presidente dell'Assemblea capitolina, che si sonodimessi, sono indagati per corruzione". Ma "chi e' indagato percorruzione in un'inchiesta per mafia e' comunque uninterlocutore e forse il terminale o l'arma impropria che vieneutilizzata", ha ribattuto Bindi.(AGI).