M5S: il giorno di Pizzarotti, "basta scontrini, parliamo di contenuti"

(AGI) - Parma  - "Mi sembra che la direzione di questigiorni sia gia' questa e l'indicazione delle 5 persone misembra una    [...]

(AGI) - Parma, 7 dic. - "Mi sembra che la direzione di questigiorni sia gia' questa e l'indicazione delle 5 persone misembra una indicazione che bisogna andare avanti con le nostreforze, con le nostre gambe e io spero con le idee di tutti": e'quanto ha risposto il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti,arrivando all'evento di Parma da lui organizzato a chi glichiedeva su un eventuale passo indietro di Beppe Grillo. Piu' che a una scissione l'evento organizzato a Parma hal'ambizione di compiere una riflessione sul Movimento e"l'auspicio e' quello di riscoprire i valori da cui siamopartiti, che erano un po' meno scontrini e piu' contenuti", hadetto il primo cittadino di Parma. Sono invece una novantina igiornalisti, fotografi e operatori televisivi accreditati.Pizzarotti, inoltre, ha invitato a non dare all'evento "troppaenfasi a un qualcosa che troppa enfasi non deve avere"; e sullapresenza di alcuni dissidenti, come i parlamentari EleonoraBechis e Maurizio Romani, il sindaco di Parma, ha detto che"non significa niente: Romani e Bechis si sono dimessi, Romanie' una delle persone piu' capaci che io conosca. Il mondo e'fatto di persone, bisogna valorizzarle". Per la parlamentare 'dissidente' Eleonora Bechis "dispiaceche non sia venuto il direttorio, noi non ci siamo mai fermati.Quella di oggi non e' una ripartenza ma un cammino prendendodegli spunti". Sul fatto che il Movimento possa fare a meno diBeppe Grillo, Bechis si e' limtata a dire "vedremo". (AGI).