Libia, l'altola' di Renzi "basta forzature"

Il premier, impegno Italia solo con ok Parlamento. "Scenari di guerra non corrispondono alla realta'"

Libia, l'altola' di Renzi "basta forzature"
 Matteo Renzi (Agf)

Roma - "I media si affannano a immaginare scenari di guerra italiana in Libia che non corrispondono alla realta'. La situazione in Libia infatti e' sempre molto delicata. Il lavoro delle Nazioni Unite per raggiungere un accordo solido e stabile sul governo e' ancora in pieno svolgimento. Abbiamo bisogno di una soluzione equilibrata e duratura. Solo a quel punto potremo valutare, sulla base della richiesta di un governo legittimato, un impegno italiano, che comunque avrebbe necessita' di tutti i passaggi parlamentari e istituzionali necessari". Cosi' il premier, Matteo Renzi, nella Enews. Per il premier "Dunque questo non e' il tempo delle forzature, ma del buon senso e dell'equilibrio".(AGI)