Lettera-appello di 400 vip "subito le unioni civili"

Renzi: pronti a mettere la fiducia. M5S lo attacca

Lettera-appello di 400 vip "subito le unioni civili"
 Manifestazione popolo arcobaleno per Unioni civili (Afg)

Roma - Lettera-appello di 400 fra intellettuali, scrittori, artisti, personalita' del mondo dell'informazione della tv e dello spettacolo per sollecitare il Parlamento ad approvare il ddl sulle unioni civili. L'appello, lanciato insieme a una petizione online su Change.org aperta alla sottoscrizione dei cittadini, e' stato promosso dall'artista Sebastiano Mauri e sottoscritto tra gli altri da Andrea Camilleri, Daria Bignardi, Paolo Virzi', Jovanotti, Tiziano Ferro e Lausa Pausini.

Renzi: pronti a mettere la fiducia

Nel testo si sottolinea che il ddl Cirinna' e' "l'occasione storica di fare un primo passo verso il riconoscimento di diritti civili e umani fondamentali". "E' tardi per perdersi in strategie politiche, si sta parlando delle vite concrete di milioni d'italiani in estenuante attesa di esistere agli occhi dello Stato", avvertono i firmatari, "siamo fuori tempo massimo, come hanno chiaramente indicato la Corte Costituzionale e la Corte Europea dei Diritti Umani. La legge Cirinna' e' gia' frutto di numerosi compromessi con un Parlamento che, in nome di una presunta difesa dell'infanzia, sceglie di ignorare i bambini italiani che oggi crescono privati dei loro diritti". (AGI)