Lega: Salvini, fatto tutto quello che potevo. Siamo con Zaia

(AGI) - Roma, 6 mar. - "Ho fatto tutto quello che si potevafare. Lavoro con Luca Zaia". Lo ha detto Matteo Salvini aSkyTg24 rispondendo alla domanda su la rottura con Flavio Tosi. "Ho portato tutta la pazienza e ho chiesto ai veneti didecidere tra di loro. Noi abbiamo un patrimonio che si chiamaLuca Zaia e siamo tutti su Luca Zaia. Ci pagano lo stipendioper risolvere i problemi, non per battibeccare. La Lega cresceperche' pensa ai problemi veri, alla immigrazioneincontrollata, al lavoro. Non perche' pensa alle begheinterne", ha aggiunto Salvini. Quelle di Matteo

(AGI) - Roma, 6 mar. - "Ho fatto tutto quello che si potevafare. Lavoro con Luca Zaia". Lo ha detto Matteo Salvini aSkyTg24 rispondendo alla domanda su la rottura con Flavio Tosi. "Ho portato tutta la pazienza e ho chiesto ai veneti didecidere tra di loro. Noi abbiamo un patrimonio che si chiamaLuca Zaia e siamo tutti su Luca Zaia. Ci pagano lo stipendioper risolvere i problemi, non per battibeccare. La Lega cresceperche' pensa ai problemi veri, alla immigrazioneincontrollata, al lavoro. Non perche' pensa alle begheinterne", ha aggiunto Salvini. Quelle di Matteo Renzi "sono parole che puo' pronunciare unbambino di 12 anni e non il presidente del consiglio italiani.Purtroppo Renzi ci ha abituato a questo". Lo ha detto MatteoSalvini commentando l'intervista di Matteo Renzi a L'Espresso."Le riforme di Renzi sono una schifezza che ci riporta a Cuba oall'ex Unione Sovietica e noi non la voteremo sicuramente". "La Lega e' da settimane che chiede al governo Renzi di votareil ddl anti-corruzione, ma loro stanno litigando. Sono mesi cheil governo perde tempo. Io la voterei questa mattina e anchepiu' drastica". Conclude il segretario federale della Lega.(AGI).