Lega: Salvini, dispiace per Tosi ma Zaia non si tocca

(AGI) - Genova, 7 mar. - "Sono sempre dispiaciuto se c'e' unleghista insoddisfatto, ma Zaia non si tocca". Cosi' ilsegretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, a marginedi una iniziativa elettorale a Genova, e' intervenuto sullepolemiche interne al Carroccio in Veneto tra il sindaco diVerona, Tosi, e il candidato alla presidenza della Regione,Zaia. "In Veneto - ha aggiunto Salvini - io sono da ieri allavoro con Luca Zaia per confermare il buon governo di questicinque anni. Non ho piu' tempo per le polemiche interne, per ilitigi e per le beghe. Ognuno

(AGI) - Genova, 7 mar. - "Sono sempre dispiaciuto se c'e' unleghista insoddisfatto, ma Zaia non si tocca". Cosi' ilsegretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, a marginedi una iniziativa elettorale a Genova, e' intervenuto sullepolemiche interne al Carroccio in Veneto tra il sindaco diVerona, Tosi, e il candidato alla presidenza della Regione,Zaia. "In Veneto - ha aggiunto Salvini - io sono da ieri allavoro con Luca Zaia per confermare il buon governo di questicinque anni. Non ho piu' tempo per le polemiche interne, per ilitigi e per le beghe. Ognuno e' adulto e vaccinato. Luca Zaiae' un patrimonio che e' mio dovere tutelare e rioffrire aiveneti che sceglieranno se votare lui o la Moretti, tra quelloche Zaia ha fatto e - ha concluso - quello che "l'amica degliestetisti" sta promettendo". (AGI).