Lega: Salvini, a Mosca non per soldi ma perche' Ue cosi' non va

(AGI) - Roma, 10 dic. - "Sono stato a Mosca non per chiederesoldi ma perche' sposiamo i contenuti politici di una visionediversa dell'Europa che non passa da Bruxelles". Cosi' ilsegretario della Lega Nord, Matteo Salvini, alla Stampa estera. "A Bruxelles non c'e' niente di riformabile, l'Europa none' riformabile bisogna costruirla da capo", ha aggiunto. "Il quadro internazionale non ci vede ostili a nessuno. Nontifiamo per Putin contro il resto del mondo, ma riteniamo chechi gioca alla guerra con Putin sia un deficiente. Le guerrevere sono altrove", ha aggiutno Salvini. "Penso che Renzi in

(AGI) - Roma, 10 dic. - "Sono stato a Mosca non per chiederesoldi ma perche' sposiamo i contenuti politici di una visionediversa dell'Europa che non passa da Bruxelles". Cosi' ilsegretario della Lega Nord, Matteo Salvini, alla Stampa estera. "A Bruxelles non c'e' niente di riformabile, l'Europa none' riformabile bisogna costruirla da capo", ha aggiunto. "Il quadro internazionale non ci vede ostili a nessuno. Nontifiamo per Putin contro il resto del mondo, ma riteniamo chechi gioca alla guerra con Putin sia un deficiente. Le guerrevere sono altrove", ha aggiutno Salvini. "Penso che Renzi in politica economica non ne azzecchi una.Sara' simpatico, fa tweet, mangia gelati ma e' fortunato",chiosa il leader del Carroccio. La 'flat tax' e' "una proposta seria e concreta, non allaRenzi", ha spiegato il leader della Lega Nord. La Lega "e' un movimento un po' matto e coraggioso, ma neimomenti di crisi sono i matti a cambiare la storia, se hanno ipiedi ben piantati per terra". "Sabato - ha annunciato - presenteremo il secondo pilastrodella rivoluzione culturale che copia cio' che gia' funziona in40 Paesi al mondo. Una scommessa per combattere anche lacorruzione". (AGI)Mao/Roc.