Lavoro: Salvini, manfrina su art. 18 non crea un solo posto in piu'

(AGI) - Roma, 29 set. - La riforma del lavoro "non passa solodalla riforma dell'articolo 18, ma passa dalla cancellazionedella legge Fornero, dalla cancellazione degli studi di settoree dalla scelta coraggiosa di fare quello che fanno altri 40paesi al mondo, cioe' dimezzare le tasse con un'aliquotafiscale unica del 20 per cento uguale per tutti. La manfrinasull'articolo 18 non crea un solo posto di lavoro in piu'".Cosi' segretario della Lega Nord Matteo Salvini intervenuto nelcorso del Gr1 della Rai. E sulla posizione pro-Renzi di SilvioBerlusconi osserva: "Berlusconi non puo' votare la riforma

(AGI) - Roma, 29 set. - La riforma del lavoro "non passa solodalla riforma dell'articolo 18, ma passa dalla cancellazionedella legge Fornero, dalla cancellazione degli studi di settoree dalla scelta coraggiosa di fare quello che fanno altri 40paesi al mondo, cioe' dimezzare le tasse con un'aliquotafiscale unica del 20 per cento uguale per tutti. La manfrinasull'articolo 18 non crea un solo posto di lavoro in piu'".Cosi' segretario della Lega Nord Matteo Salvini intervenuto nelcorso del Gr1 della Rai. E sulla posizione pro-Renzi di SilvioBerlusconi osserva: "Berlusconi non puo' votare la riforma delSenato, la riforma della Costituzione, la riforma della leggeelettorale, la riforma del lavoro con Renzi e poi ricordarsiche e' all'opposizione. Se c'e' un centrodestra deve esseretotalmente alternativo a Renzi. Penso che la Lega sia l'unicaseria, vera, coerente opposizione". Per Salvini "l'emergenza inquesto momento e' allontanarci da Bruxelles per far ripartireil lavoro in tutta Italia". (AGI).