Lavoro: Fiom, cosi' si torna all'Ottocento

(AGI) - Roma, 19 set. - "Un lavoro senza diritti e' un ritornoall'800". Cosi' la segreteria nazionale della Fiom in una notain cui annuncia che, in seguito ai provvedimenti assunti dalGoverno con la legge delega sul lavoro, la manifestazionenazionale di Roma sara' anticipata al 18 ottobre. "E' ilmomento di mobilitarsi", conclude il sindacato. (AGI)

(AGI) - Roma, 19 set. - "Un lavoro senza diritti e' un ritornoall'800". Cosi' la segreteria nazionale della Fiom in una notain cui annuncia che, in seguito ai provvedimenti assunti dalGoverno con la legge delega sul lavoro, la manifestazionenazionale di Roma sara' anticipata al 18 ottobre. "E' ilmomento di mobilitarsi", conclude il sindacato. (AGI)