Lavoro: Fassina (Pd), no a partito bulgaro. Noi andiamo avanti

(AGI) - Roma, 29 set. - "Noi andiamo avanti" e "al senatovoteremo gli emendamenti che abbiamo presentato". Lo ha dettol'esponente della minoranza dem, Stefano Fassina, arrivando alNazareno per la direzione del Pd sulla riforma del lavoro. C'e' chi vede "un partito bulgaro", ha spiegato ancoraFassina, "noi invece vogliamo discutere nel merito. Abbiamochiesto un confronto in questi giorni, ma da Renzi non abbiamoottenuto alcuna risposta". Nel pomeriggio la minoranza dem si e' riunita per deciderela posizione da prendere nel caso in cui il presidente delconsiglio Matteo Renzi dovesse chiedere un voto alla direzione

(AGI) - Roma, 29 set. - "Noi andiamo avanti" e "al senatovoteremo gli emendamenti che abbiamo presentato". Lo ha dettol'esponente della minoranza dem, Stefano Fassina, arrivando alNazareno per la direzione del Pd sulla riforma del lavoro. C'e' chi vede "un partito bulgaro", ha spiegato ancoraFassina, "noi invece vogliamo discutere nel merito. Abbiamochiesto un confronto in questi giorni, ma da Renzi non abbiamoottenuto alcuna risposta". Nel pomeriggio la minoranza dem si e' riunita per deciderela posizione da prendere nel caso in cui il presidente delconsiglio Matteo Renzi dovesse chiedere un voto alla direzionesulla legge delega della riforma del lavoro. Fonti della stessaminoranza fanno capire che l'orientamento e' quello di votare'no', nel caso non ci dovessero essere spazi di discussione suuna delega che "cosi' com'e' non ha alcun senso", come fattorilevare anche dal senatore civatiano, Corradino Mineo. (AGI)(AGI) .