Immigrati: Renzi, sinistra non abbia paura idea reimpatri

(AGI) - Roma, 24 giu. - "Non possiamo piu' avere paura delconcetto di reimpatrio". Cosi' il premier Matteo Renzi,paro'lando al Senato sul tema dell'immigrazione, sprona "lasinistra a non avere paura del concetto di reimpatri" e di"rispetto delle regole". Renzi conferma l'utilita' e lanecessita' dello "sforzo che facciamo e che ci inorgoglisce, acominciare dalla cooperazione internazionale, passando per losforzo di salvare a nome dell'Italia migliaia di persone. Ma sesi arriva in Italia senza titolo le procedure di reimpatriodevono essere accelerate, non si fanno accordi di cooperazionecon chi non accetta il reimpatrio".

(AGI) - Roma, 24 giu. - "Non possiamo piu' avere paura delconcetto di reimpatrio". Cosi' il premier Matteo Renzi,paro'lando al Senato sul tema dell'immigrazione, sprona "lasinistra a non avere paura del concetto di reimpatri" e di"rispetto delle regole". Renzi conferma l'utilita' e lanecessita' dello "sforzo che facciamo e che ci inorgoglisce, acominciare dalla cooperazione internazionale, passando per losforzo di salvare a nome dell'Italia migliaia di persone. Ma sesi arriva in Italia senza titolo le procedure di reimpatriodevono essere accelerate, non si fanno accordi di cooperazionecon chi non accetta il reimpatrio". "Chi ha diritto a stare inItalia deve restare in Italia, ma la sinistra - ha detto Renzi- non puo' avere paura del concetto di rispetto delle regole acui ci dobbiamo tenacemente aggrappare per evitare un'ondatache mette a rischio la stessa idea di Europa". "Forse inpassato siamo stati molti timidi nonostante il lavoro seriofatto da Prodi e da Napolitano allora ministro dell'Interno". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it