Immigrati: Maroni, governo scarica problema su territori

(AGI) - Roma, 25 giu. - "Spero che finalmente ci siano irimpatri e il blocco delle partenze degli immigrati. Mi pareche dall'Europa arrivino segnali fortemente negativi, sonocurioso di sentire l'opinione del premier. Permane la linea cheabbiamo indicato: non siamo disponibili ad accoglierne di nuoviperche' siamo al completo". Lo ha detto il presidente dellaLombardia, Roberto Maroni, arrivando a palazzo Chigi per ilvertice Governo-Regioni-Comuni. "Si devono bloccare le partenze- ha poi ribadito -. Non si puo' scaricare il problema suiterritori senza coinvolgerli, attreverso i prefetti e con unatto d'imperio di Roma. Questo

(AGI) - Roma, 25 giu. - "Spero che finalmente ci siano irimpatri e il blocco delle partenze degli immigrati. Mi pareche dall'Europa arrivino segnali fortemente negativi, sonocurioso di sentire l'opinione del premier. Permane la linea cheabbiamo indicato: non siamo disponibili ad accoglierne di nuoviperche' siamo al completo". Lo ha detto il presidente dellaLombardia, Roberto Maroni, arrivando a palazzo Chigi per ilvertice Governo-Regioni-Comuni. "Si devono bloccare le partenze- ha poi ribadito -. Non si puo' scaricare il problema suiterritori senza coinvolgerli, attreverso i prefetti e con unatto d'imperio di Roma. Questo e' il metodo del Viminale chenon funziona, crea tensioni e una situazione ingestibile. CaroRenzi, si deve cambiare metodo". .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it