Il rap della discordia, polemica Caon (Ln) e Chaouki (Pd) - Video

(AGI) - Roma, 4 lug. - "Khalid Chaouki e' indegno dirappresentare le istituzioni di questo Paese. Grazie al videodi cui si e' reso partecipe, in cui si inneggia perfino allaviolenza, e' uscita fuori la vera anima intollerante e razzistadel deputato del Pd nei confronti degli italiani. Adesso almenoabbia la dignita' di dimettersi e di scusarsi con chi si e'dimostrato aperto e generoso nei suo confronti". Lo scrive inuna nota il deputato della Lega Nord, Roberto Caon, commentandoil video "Ius music" in cui gli italiani vengono definiti"ignoranti" e "gente stupida rimasta nel

(AGI) - Roma, 4 lug. - "Khalid Chaouki e' indegno dirappresentare le istituzioni di questo Paese. Grazie al videodi cui si e' reso partecipe, in cui si inneggia perfino allaviolenza, e' uscita fuori la vera anima intollerante e razzistadel deputato del Pd nei confronti degli italiani. Adesso almenoabbia la dignita' di dimettersi e di scusarsi con chi si e'dimostrato aperto e generoso nei suo confronti". Lo scrive inuna nota il deputato della Lega Nord, Roberto Caon, commentandoil video "Ius music" in cui gli italiani vengono definiti"ignoranti" e "gente stupida rimasta nel Medioevo" che vede frai protagonisti il deputato del Pd Khalid Chaouki. La replica non si e' fatta attendere: "Il rap non e' ungenere musicale adatto ai leghisti che proprio non locapiscono. Oppure, ancora una volta, manipolano anche il sensostretto delle parole per confermare la loro avversione aimigranti e alla cultura dell'integrazione. Delle due versionispero che sia vera la prima". Cosi' Khalid Chaouki, deputatodel Pd, replica alle polemiche sollevate da alcuni esponentileghisti in merito al video-denuncia al quale il parlamentareha preso parte per contribuire a raccontare la disperazione diuna generazione che tutt'oggi resta esclusa dal diritto dicittadinanza. "Il progetto artistico di Amir - dice Chaouki -e' una iniziativa culturale che chiede un cambiamento delnostro paese, una apertura verso le nuove dinamiche dellesocieta'. Eppure la miopia leghista arriva a parlare di'scranni rubati in parlamento'. Spero che si vergognino perquesto e che si rassegnino: anche le istituzioni rifletterannosempre di piu' la societa' multietnica". (AGI).