Grillo: Stato spende 236mln per ex parlamentari... e io pago

(AGI) - Roma, 28 mag. - "Lo Stato italiano spende circa 236milioni di euro l'anno per i vitalizi. E anche tu!". Lo scriveBeppe Grillo su twitter lanciando l'hashtag #eiopago. Il leaderM5S pubblica sul suo blog l'elenco dei 1.515 ex deputati e 891ex senatori che percepiscono il vitalizio. "I vitalizi degli ex parlamentari - si legge sul blog -sono uno scandalo. Ci sono alcuni che ricevono il vitalizio conun solo giorno di presenza. Ma lo scandalo piu' grande e' chenon se ne vergognano, anzi, se glielo ricordi alzano pure lavoce. In un paese

(AGI) - Roma, 28 mag. - "Lo Stato italiano spende circa 236milioni di euro l'anno per i vitalizi. E anche tu!". Lo scriveBeppe Grillo su twitter lanciando l'hashtag #eiopago. Il leaderM5S pubblica sul suo blog l'elenco dei 1.515 ex deputati e 891ex senatori che percepiscono il vitalizio. "I vitalizi degli ex parlamentari - si legge sul blog -sono uno scandalo. Ci sono alcuni che ricevono il vitalizio conun solo giorno di presenza. Ma lo scandalo piu' grande e' chenon se ne vergognano, anzi, se glielo ricordi alzano pure lavoce. In un paese dove la pensione sta diventando un miraggio,sempre piu' magra e procrastinata nel tempo, questi personaggi(che sono un numero impressionante e per i quali spendiamo 236milioni all'anno) rispondono con frasi del tenore: 'Il miovitalizio e' perfettamente legale' o, per dirla alla Jannacci'Se me lo dicevi prima mi facevo una pensione, andavo alavorare, non facevo il mutuo per una casa al di sopra dellemie possibilita', se lo sapevo prima non mi compravo una barca,mandavo i miei figli a lavorare'". Il blog di Grillo ricorda che "esiste infatti un fondo dimicrocredito del Tesoro a disposizione di imprese indifficolta' in cui gli svergognati percettori di soldi pubblicipossono destinare i loro vitalizi. Nel fondo e' versatoregolarmente parte degli stipendi dei parlamentari a 5 Stelle eil fondo ammonta a 10 milioni di euro. Se ne conoscetequalcuno, sfogliate l'elenco degno delle Pagine Gialle,ricordategli del microcredito e del fatto che lui e' un nostrodipendente mantenuto dalle nostre tasse anche dopo l'incaricoparlamentare". "L'elenco dei parlamentari che godono di un ricco vitalizioper l'esperienza vissuta a Montecitorio o Palazzo Madama nonsmette mai di sorprendere - prosegue Grillo - In lista ci sonoanche due radicali, Pietro Craveri e Luca Boneschi, che hannopercepito fino ad oggi 500mila euro a testa dopo aver trascorsoalla Camera dei deputati solo un giorno. Un caso simile e' poiquello di Angelo Pezzana, altro radicale, che e' riuscito aportare a casa 588mila euro dopo appena 9 giorni da deputato.Lo Stato italiano spende circa 236 milioni di euro l'anno per ivitalizi di coloro che hanno seduto sulle poltrone di Camera eSenato. E non solo politici di professione ma anchegiornalisti, imprenditori, sindacalisti e persone provenientidalla societa' civile, che dopo uno o due mandati in Parlamentotornano a casa con una bella rendita a vita". (AGI).