Grillo e Casaleggio "M5S non e' spaccato"; Di Maio "d'ora in poi avranno meno spazio"

(AGI) - Roma - "Il Pd sta mettendo in dubbio le buoneintenzioni del Movimento 5 stelle al tavolo sulla leggeelettorale". Beppe    [...]

Grillo e Casaleggio "M5S non e' spaccato"; Di Maio "d'ora in poi avranno meno spazio"

(AGI) - Roma, 19 lug. - "Il Pd sta mettendo in dubbio le buoneintenzioni del Movimento 5 stelle al tavolo sulla leggeelettorale". Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio passano alcontrattacco e mettono nero su bianco che "e' chiaro a chiunqueabbia seguito lo streaming che il M5s aveva 5 punti chiarimentre il Pd cercava di non dare alcuna risposta concreta e ditemporeggiare". "Renzi parla di una sconfessione dal blog che non c'e' maistata. Non esiste - chiariscono i due dioscuri M5S - una lineaGrillo/Casaleggio. Non esiste una linea Di Maio. Non esistonolinee all'interno del movimento, se non - sottolineano - quelladei cittadini". "Il Pd questo fa fatica a comprenderlo perche' - sottolineala nota dei vertici 5 Stelle - difende solo le ragioni degliaccordi segreti del patto del Nazareno. I fatti di questigiorni in aula al Senato lo dimostrano". "Sosteniamo senza riserva alcuna la posizione delladelegazione m5s. Per questo faremo ratificare i punti propostial tavolo sul portale del Movimento di modo che i cittadiniiscritti possano esprimersi", ribadiscono GianrobertoCasaleggio e Beppe Grillo. "Cosi' - proseguono - si potra' andare direttamente in aulae votare una legge elettorale con le preferenze: dato cheproprio Renzi ha dichiarato piu' volte durante l'incontro divolere le preferenze nella legge elettorale". (AGI).