Governo: Boschi, 20 mld da tagli per ministeri; ridurremo Irap

(AGI) - Roma, 9 set. - Quanti soldi saranno recuperati daitagli agli sprechi? "La cifra dovrebbe essere di 20 miliardi,di taglio complessivo: serviranno per coprire le spese e pernuovi investimenti ad esempio su scuola e circerca". Lo hadetto il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, ospite aOtto e mezzo su La7. I tagli, ha ribadito Boschi, "non sarannolineari" e riguarderanno "tutti i ministeri. Ogni ministrodecidera' come ridurre il proprio budget". Nella riunione diieri a palazzo Chigi, ha spiegato, "abbiamo affrontato dalrientro delle ferie il tema dei tagli da fare sulla

(AGI) - Roma, 9 set. - Quanti soldi saranno recuperati daitagli agli sprechi? "La cifra dovrebbe essere di 20 miliardi,di taglio complessivo: serviranno per coprire le spese e pernuovi investimenti ad esempio su scuola e circerca". Lo hadetto il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, ospite aOtto e mezzo su La7. I tagli, ha ribadito Boschi, "non sarannolineari" e riguarderanno "tutti i ministeri. Ogni ministrodecidera' come ridurre il proprio budget". Nella riunione diieri a palazzo Chigi, ha spiegato, "abbiamo affrontato dalrientro delle ferie il tema dei tagli da fare sulla spesapubblica per avere delle risorse a disposizione, risorse libereper fare altri investimenti. Poi il governo decidera' dovemettera' queste risorse". La Boschi fa un'anticipazione: "Unadelle ipotesi e' una ulteriore riduzione dell'Irap. Ma ancheuna riduzione del cuneo fiscale alle categorie che non abbiamopotuto coinvolgere con gli 80 euro. Decideremo nelle prossimesettimane, prima della legge di Stabilita'". Sulla riformadella giustizia, la Boschi spiega: "Abbiamo presentato unariforma della giustizia molto ampia che ha scontentato siaBerlusconi che l'Anm, forse allora abbiamo fatto un buonlavoro. Questa riforma portera' ad avere processi che durerannoun anno come avviene nel resto d'Europa - ha aggiunto - conquesta riforma smaltiremo gran parte dei processi arretrati".Parlando del 'terremoto' politico che in Emilia Romagna hascosso il suo partito, la Boschi sottolinea: "Abbiamo tantepersone in gamba da schierare e i cittadini sceglieranno ilmigliore. Abbiamo fatto un congresso meno di un anno fa che hariconosciuto in modo indiscutibile Renzi alla guida delpartito, vincitore anche tra gli iscritti. C'e' un consensomolto ampio nel partito e nel paese, quasi il 41% alle europee,il partito gode di buona salute e ha convinto anche chi nonvotava per il Pd, questo e' grazie al nuovo corso del Pd". .