FI: Manuela Repetti, per ora ho 'congelato' le mie dimissioni

(AGI) - Roma - Spiega di aver espresso a Berlusconi"preoccupazione per il nostro partito e per il centrodestra,che rischia di collassare"  [...]

(AGI) - Roma, 4 mar. - Spiega di aver espresso a Berlusconi"preoccupazione per il nostro partito e per il centrodestra,che rischia di collassare" perche' "e' difficile che ci sia ungruppo che, a nome di Berlusconi, possa agire e decidere sututto e su tutti, con il rischio di non essere riconosciuto dalpartito". La senatrice FI Manuela Repetti, compagna nella vitadi Sandro Bondi, ad Agora' su Rai3 tira le somme dell'incontrodi ieri, definito "intenso", con il leader FI per discuteredelle dimissioni "che per ora - chiarisce - ho congelato"."Berlusconi - racconta - mi e' sembrato consapevole dellanecessita' di affrontare i problemi enormi che ci sono inquesto momento, a cominciare dalle faide interne che sono sottogli occhi di tutti. Gli ho espresso l'urgenza che il presidenteriprenda in mano le redini del partito. Per queste ragioni hocongelato le mie dimissioni in attesa che si realizzino questicambiamenti". "Per salvare Forza Italia e il centrodestra -aggiunge - bisogna risolvere le questioni interne del partito erifare nostre quelle battaglie che erano di Forza Italia e che,oggi, in parte conduce la Lega e in parte ci ha scippatoaddirittura Renzi". .