Fassina: chiamiamo cose con loro nome, qui per fare partito

(AGI) - Roma, 4 lug. - "Siamo qui per fare un partito politico,chiamiamo le cose con il loro nome. Vogliamo essere, assieme adaltri, un affluente di un fiume che vuole misurarsi con unaprospettiva di governo". Lo ha detto Stefano Fassina nel suointervento conclusivo alla convention in corso al teatroPalladium. (AGI) .

(AGI) - Roma, 4 lug. - "Siamo qui per fare un partito politico,chiamiamo le cose con il loro nome. Vogliamo essere, assieme adaltri, un affluente di un fiume che vuole misurarsi con unaprospettiva di governo". Lo ha detto Stefano Fassina nel suointervento conclusivo alla convention in corso al teatroPalladium. (AGI) .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it