Di Maio, se vince no a Referendum non chiederemo dimissioni Renzi

Il vicepresidente della Camera, io candidato premier per M5s se lo vogliono gli iscritti

Di Maio, se vince no a Referendum non chiederemo dimissioni Renzi
 Luigi di Maio - imago

Roma - Se al referendum costituzionale di ottobre dovesse prevalere il no "non chiederemo le dimissioni del governo". Lo ha detto Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera e membro del direttorio M5S, ospite di Lucia Annunziata a 'In Mezz'ora' su RaiTre. "A quel punto - ha aggiunto Di Maio - mi auguro che intervenga il presidente della Repubblica" e che "indichi la strada" da percorrere, "anche per capire con quale legge elettorale si andra' al voto".

Di Maio ha poi spiegato che il Movimento Cinque Stelle non chiedera' le dimissioni del governo anche nel caso in cui il Pd dovesse avere "un contraccolpo" alle prossime elezioni amministrative. "Io candidato premier? E' una decisione che prenderanno i nostri iscritti. Se dovessero scegliere me saro' disponibile" a candidarmi, ha poi spiegato  Di Maio. (AGI)