Di Maio attacca l'Ocse: "Non si intrometta nei nostri affari"

di maio ocse attacca
 (Agf)
 Luigi Di Maio

Atto di accusa del vicepremier Di Maio contro l'Ocse che oggi, nel suo Economy Outlook, annovera il debito e lo spread del nostro Paese fra i rischi principali dell'Eurozona. "L'Ocse - scrive Di Maio su Facebook - non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il governo democraticamente legittimato sta portando avanti. Il superamento della legge Fornero è nel contratto e verrà realizzato. Quasi due terzi degli italiani sono con noi. I burocrati se ne facciano una ragione. Siamo stati eletti anche per questo e manterremo l'impegno preso", conclude Di Maio. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it