Crisi: Gozi, da Merkel un giusto passo indietro

(AGI) - Roma, 8 dic. - "Un giusto passo indietro". Sandro Gozi,sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega agliaffari europei, a Effetto Giorno su Radio24 commenta leprecisazioni del portavoce di Angela Merkel sull'Italia dicendoche "era sbagliato dare giudizi, perche' non spetta a un capodi Stato o di governo, ed erano sbagliati anche nel merito,oltre che nella forma". "Abbiamo accolto molto positivamente le parole delportavoce della Cancelliera, che sembrano andare nelladirezione della verita'. Noi le riforme - rivendica - le stiamofacendo e sta alla commissione europea valutare il percorso diriforme di

(AGI) - Roma, 8 dic. - "Un giusto passo indietro". Sandro Gozi,sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega agliaffari europei, a Effetto Giorno su Radio24 commenta leprecisazioni del portavoce di Angela Merkel sull'Italia dicendoche "era sbagliato dare giudizi, perche' non spetta a un capodi Stato o di governo, ed erano sbagliati anche nel merito,oltre che nella forma". "Abbiamo accolto molto positivamente le parole delportavoce della Cancelliera, che sembrano andare nelladirezione della verita'. Noi le riforme - rivendica - le stiamofacendo e sta alla commissione europea valutare il percorso diriforme di ogni governo e non ai singoli governi. Altrimentisaremmo nella disunione europea totale e noi vogliamorafforzarla, questa unione. Dunque, una valutazione "positiva anche perche' le riformeche noi facciamo le facciamo per gli italiani ma anche per lazona-Euro, essendo noi la terza economia europea. Se altrigoverni, invece che dare lezioni non richieste e inopportune neprendono atto, e' positivo". (AGI)Red/Bal.