Costi politica: M5S, 2 per mille? A partiti falliti solo carita'

(AGI) - Roma, 8 dic. - "Flop del finanziamento ai partiti col 2per mille Ugo Sposetti (Pd) ha riportato i dati sulle somme chei contribuenti hanno versato ai partiti attraverso il 2 permille. Cifre ridicole". Lo scrive sul blog di Beppe Grillo l'excapogruppo M5S al Senato Nicola Morra, che rilancia sulcoinvolgimento di tutti nel referendum per uscire dall'euro. Nel post 'No tengo dinero' si legge: "Ecco i numeri: solo16.518 contribuenti hanno donato il loro due per mille. Il Pdha ricevuto 199mila euro, la Lega 28mila, Forza Italia 24mila,Sel 23 mila. Perche' non

(AGI) - Roma, 8 dic. - "Flop del finanziamento ai partiti col 2per mille Ugo Sposetti (Pd) ha riportato i dati sulle somme chei contribuenti hanno versato ai partiti attraverso il 2 permille. Cifre ridicole". Lo scrive sul blog di Beppe Grillo l'excapogruppo M5S al Senato Nicola Morra, che rilancia sulcoinvolgimento di tutti nel referendum per uscire dall'euro. Nel post 'No tengo dinero' si legge: "Ecco i numeri: solo16.518 contribuenti hanno donato il loro due per mille. Il Pdha ricevuto 199mila euro, la Lega 28mila, Forza Italia 24mila,Sel 23 mila. Perche' non e' presente il M5S in questa lista?Perche' il nostro non e' un partito, non vuole finanziamentipubblici ne' quelli del due per mille dei contribuenti"."Abbiamo rifiutato piu' di 42 milioni di euro di rimborsielettorali, tagliato i nostri stipendi a favore delle Pmi edimostrato che non servono soldi pubblici per fare politica -ricorda Morra - Ci sosteniamo col nostro lavoro e con piccoledonazioni volontarie dei nostri sostenitori attraverso la Rete.Le nostre manifestazioni pubbliche, dal Vday a Italia5Stelle alCirco Massimo, e la partecipazione alle diverse elezioni sonostate sostenute da donazioni spontanee". "I dati irrisori del due per mille, al limite dellacarita', segnano ne segnano il fallimento, e confermano ancheil fallimento politico dei partiti stessi che sono stati punitida un'astensione di massa. La scarsa partecipazione deicittadini alla politica, gia' constatata dalla bassa affluenzaalle ultime votazioni regionali e alle primarie in Veneto, sirispecchia anche nelle irrisorie cifre per il finanziamento deipartiti. Lo stesso Sposetti ha ammesso questa lettura: lamancanza contemporanea di fiducia verso i partiti (al voto edeconomica) degli italiani. Stupisce la delusione di alcuni.Veramente pensavano che avreste desiderato dare i vostri soldia Berlusconi, Renzi and Co?", conclude. (AGI)