Corruzione: Orlando, testo e' in Gazzetta e puo' essere votato

(AGI) - Roma - "Il testo puo' essere votato" perche'"non esiste il problema legato al decreto sulla tenuita' delfatto". Cosi' il  [...]

(AGI) - Roma, 19 mar. - "Il testo puo' essere votato" perche'"non esiste il problema legato al decreto sulla tenuita' delfatto". Cosi' il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, amargine di un convegno in Cassazione, parla con i cronistidelle misure anti corruzione all'esame del Senato. "Ci sonomolti provvedimenti - ha rilevato il guardasigilli - in cui sifa riferimento ad articoli di legge che non hanno ancoraefficacia". Il provvedimento in materia di anti corruzione,dunque, secondo Orlando, "puo' essere votato: se il tema era laconoscenza del testo in commissione, lo abbiamo distribuito, seera la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, e' stato pubblicatoda ieri pomeriggio, se il problema e' una schermaglia dicarattere procedurale, io ho fatto opposizione e so che faparte della dialettica parlamentare". Il tema della "vigenza",ha concluso il ministro, si ha "quando il testo va al votofinale, non quando arriva in Aula". .