Consulta: Pd vota bianca per evitare stallo, ma Violante resta

(AGI) - Roma, 23 set. - Il Pd votera' si' scheda bianca allaCorte Costituzionale, oggi, anche se e' chiaro, si sottolinea,che conferma 'in pieno' Luciano Violante come candidato deiDemocratici alla Consulta. Il capogruppo Pd a Palazzo Madama, Luigi Zanda, oggi hainterrotto l'assemblea del gruppo, secondo quanto si apprendein ambienti parlamentari, per sottolineare l'assoluta urgenzadi completare il plenum del Csm e per evidenziare il pericoloche la sovrapposizione delle votazioni con la CorteCostituzionale possa far prolungare lo stallo istituzionale. E' troppo pesante, avrebbe detto Zanda, il rischio di uninsuccesso per il Csm e

(AGI) - Roma, 23 set. - Il Pd votera' si' scheda bianca allaCorte Costituzionale, oggi, anche se e' chiaro, si sottolinea,che conferma 'in pieno' Luciano Violante come candidato deiDemocratici alla Consulta. Il capogruppo Pd a Palazzo Madama, Luigi Zanda, oggi hainterrotto l'assemblea del gruppo, secondo quanto si apprendein ambienti parlamentari, per sottolineare l'assoluta urgenzadi completare il plenum del Csm e per evidenziare il pericoloche la sovrapposizione delle votazioni con la CorteCostituzionale possa far prolungare lo stallo istituzionale. E' troppo pesante, avrebbe detto Zanda, il rischio di uninsuccesso per il Csm e c'e' l'obbligo a votare subito perPalazzo dei Marescialli. I candidati indicati sono Zanettin(FI) e Balducci, espressione di Sel. (AGI).