Consulta: nuova fumata nera. Renzi, ora soluzione di alto profilo

(AGI) - Roma, 18 set. - Ennesima fumata nera, la tredicesima:niente rinnovo per i giudici della Corte Costituzionale, nientesoluzione all'impasse che blocca di fatto i lavori parlamentarida giorni e giorni. I voti per Luciano Violante sono stati 542,527 quelli per Donato Bruno. Dopo di che si decide di riprovaremartedi', in attesa che il week-end porti consiglio. "Haassolutamente ragione il Capo dello Stato. Spero in unasoluzione di alto profilo nelle prossime ore",fa sapere intantoMatteo Renzi. Presto per dire se e' giunto il momento in cui idue cavalli in corsa saranno riportati al

(AGI) - Roma, 18 set. - Ennesima fumata nera, la tredicesima:niente rinnovo per i giudici della Corte Costituzionale, nientesoluzione all'impasse che blocca di fatto i lavori parlamentarida giorni e giorni. I voti per Luciano Violante sono stati 542,527 quelli per Donato Bruno. Dopo di che si decide di riprovaremartedi', in attesa che il week-end porti consiglio. "Haassolutamente ragione il Capo dello Stato. Spero in unasoluzione di alto profilo nelle prossime ore",fa sapere intantoMatteo Renzi. Presto per dire se e' giunto il momento in cui idue cavalli in corsa saranno riportati al maneggio, perschierare magari altri due purosangue. Ma dopo l'ultimatum diieri da parte di Napolitano, e' difficile insistere sulle cosecome sono allo stato attuale. "Noi in questa combine nonc'entriamo", mettono le mani avanti dalle parti del Movimento 5Stelle. Beppe Grillo liquida cosi' la questione: "O ci sonocandidati all'altezza delle istituzioni, o il M5S non sisporchera' le mani". Mentre i grillini si chiamano fuori, Fi ePd si danno da fare. Un incontro tra i capigruppo di Camera eSenato del Partito Democratico e di Sel porta alla "pienacondivisione delle parole del Capo dello Stato" e allacondivisa "disponibilita' al reciproco ascolto sia nel metodosia nel merito per una vicenda che deve trovare una rapidaconclusione". Silvio Berlusconi, da parte sua, incontra unadelegazione leghista per tentare un recupero del pacchetto divoti del Carroccio in vista di martedi'. Gli effetti di questemanovre saranno pesati la prossima settimana. Si profilano,intanto, nuovi problemi all'interno del Pd, dove salgono i tonidel dibattito in materia di riforma del mercato del lavoro. Incommissione esteri al Senato passa una norma con cui siintroduce per la prima volta il criterio dei contratti a tutelacrescente, secondo la linea del Jobs Act di Renzi. Ma nelpartito non tutti sono d'accordo. "Servono importanticorrezioni" al progetto del governo, twitta con foga MatteoOrfini, giovane turco che di recente aveva avviato un fittodialogo con la maggioranza del partito. Pier Luigi Bersanirilancia: nel progetto del governo si ravvisa la presenza di"idee surreali". Poi si lascia andare ad un commento sullaquestione della Consulta che sa molto di malizia. "Ci sonopassato anch'io", dice riferendosi alla presenza dei franchitiratori che hanno impallinato i candidati alla CorteCostituzionale. Talvolta il passato passa, ma moltolentamente.(AGI).