"Nani". "Carneadi" e "Comparse". Chi sono gli sfidanti di Di Maio alle primarie M5S

Nel Movimento malumori e ironia per il parterre che sfiderà il 'prescelto'. Cosa scrivono CorriereRepubblicaStampa e Fatto

"Nani". "Carneadi" e "Comparse". Chi sono gli sfidanti di Di Maio alle primarie M5S

La stampa, tutta, anche quella meno ostile ai Cinque Stelle, boccia le primarie del Movimento e irride i candidati che sfidano il 'prescelto' Luigi Di Maio. "Sconosciuti" nella più soft delle definizioni, "Nani", "Carneadi" e "Comparse" nelle altre. Che non risparmiano critiche al sistema voluto da Beppe Grillo e Davide Casaleggio, ma soprattutto alla scelta di unificare la figura di candidato premier e quella di leader del Movimento.

Il Corriere della Sera parla di "Carneadi" e riporta il "malumore" di quello che sarebbe dovuto essere il vero sfidante, Roberto Fico, che "non ha apprezzato l'abbinamento di candidatura e leadership". Il quotidiano riferisce di "più di un mal di pancia tra i Cinque Stelle più avveduti che si erano accorti per tempo del rischio" e accusano Casaleggio di voler "evitare il doppio turno, ripetendo uno schema già visto, per paura degli hacker, ma anche perché incurante delle accuse sul plebiscito in stile coreano".

"Nani". "Carneadi" e "Comparse". Chi sono gli sfidanti di Di Maio alle primarie M5S
Alde, M5s

Per La Stampa, "se fosse una fiaba potrebbe intitolarsi 'Luigi e i sette nani'. Il quotidiano torinese sottolinea la mutazione di Di Maio, "che pare aver abbandonato lo spontaneismo dei primi tempi", ben incarnato, ad esempio, da uno dei sette altri candidati, Vincenzo Cicchetti da Riccione, secondo cui "l'incoronazione di Di Maio è uno schiaffo al Paese e ai giovani" perché "non possiamo presentarci con uno che non è laureato, non ha mai lavorato e non sa l'inglese".

Non possiamo presentarci con uno che non è laureato, non ha mai lavorato e non sa l'inglese

‚ÄčE a Cicchetti si rifà anche Il Messaggero per ricordare la "faglia pentastellata romagnola dove ci sono diversi gruppi M5S in contrasto tra di loro", mentre Repubblica ricostruisce la giornata romana di Beppe Grillo, "arrivato a Roma per tentate un'ultima mediazione" e in sostanza convincere un altro big, nello specifico il solito Fico, a sfidare D Maio per dare un minimo di pepe alla sfida. 

Il Fatto, da parte sua, non risparmia stoccate e definisce "comparse, improbabili come nessuno poteva attendersi" gli sfidanti di Di Maio. "Una sfilata di Carneadi che fa infuriare molti lealisti" e fa piovere critiche sulla scelta di Casaleggio di abbandonare le Quirinarie (dove gli iscritti indicavano il loro candidato ideale) in favore delle autocandidature. 

Chi è Cicchetti, l'improbabile anti-Di Maio

La carriera politica di Cicchetti parte nel 2014 con la corsa alla poltrona di sindaco di Riccione. Si è fermato al 16,7% di preferenze e per tre anni è rimasto sui banchi dell'opposizione. I giochi si sono riaperti nel febbraio scorso quando la maggioranza dei consiglieri comunali ha deciso di dimettersi per fare decadere il primo sindaco di centrodestra della città turistica, Renata Tosi (che è riuscita a farsi rieleggere nella tornata dello scorso giugno).

photogallery

Chi sono e cosa fanno i candidati alle primarie del Movimento 5 Stelle


  • Facebook 
    19 settembre 2017,10:45
    Domenico Ispirato,  Verona, 54 anni - Professione: Impiegato - Titolo di studio: Geometra - diploma - Curriculum Vitae: Ho 53 anni, vissuto a Napoli (la mia Terra) ma trasferito a Verona quando mia moglie ha avuto assegnazione definitiva per scuola materna presso tale città nel 1995. Sono geometra diplomato nel 1982, ho fatto la mia esperienza iniziando presso imprese di costruzioni da disegnatore fino a capo-cantiere poi una volta trasferitomi ho svoltato cercando spazio presso strutture che mi dessero l'occasione di non essere più impresa ma come Direzione Lavori. Passavo dall'altra parte della barricata. Avevo l'esperienza d'impresa ma potevo fare opere con la concezione di salvaguardare il contributo pubblico. Tale ruolo l'ho sostenuto fino al 2014. Poi per incompatibilità del ruolo con quello di Cons. di Circ.ne per il M5S tale figura ha creato "disagio" nella società con cui lavoravo e questo m'ha costretto a cambiare mia professione ed ho preso un diploma alberghiero per fare il cuoco. Passione di sempre la cucina. - Dichiarazione di intenti: La presente per pormi al servizio della comunità, espletando il mandato avuto tramite elezioni con il MoVimento 5 Stelle. Tutto quanto esiste nei principi ed i valori del M5S espressi sia nel No-Statuto sia nel regolamento si configurano appieno con lo spirito della mia persona. Ancor più avendo solo il ruolo di Attuatore del programma già votato e realizzato dalla rete. - Esperienze politiche: Candidato nelle liste del M5S per le amministrative 2012 nella Città di Verona. Eletto nella III^ Circ.ne. Mandato espletato per tutta la legislatura come capogruppo (non per scelta ma per volontarietà espressa da tutt'è due i Cons. eletti). Durante il mandato sono state realizzate più di 70 azioni (mozioni, interrogazioni e proposte). Tra le più importanti sono: la messa in sicurezza del campo spettacoli viaggianti, l'impedimento di voler realizzare un Palaghiaccio nel parco pubblico Maggiolino, il NON riempimento della dismessa cava Speziala, la partecipazione alla salvaguardia di Villa Pullè. - Curriculum attivista: Iscritto al Blog di Beppegrillo.it dal 2009 (seguo Beppe dal 1999). Avendo residenza a Verona mi sono avvicinato al gruppo 5 Stelle della stessa città, ed a settembre ho iniziato a essere attivista a tutti gli effetti, partecipando alle elezioni amministrative del 2012. Durante il mandato ho avuto occasione di frequentare anche il MU per coordinarmi con gli attivisti per condividere il lavoro da presentare ai Cons. Comunali e Circoscrizionali. Una palestra di vita straordinaria. Pare facile credere di poter avere una felice condivisione tenendo tutti intento comune, ma non è così. In quanto tutto è basato sulla VOLONTARIETA' delle Persone che danno il loro contributo con una moneta contante preziosissima. Il Tempo. Ma con il passare dello stesso sono riuscito a trarne il meglio sia come esperienza sia come cultura sulla natura umana. Durante le ultime amministrative a Verona (giugno 2017) ho avuto occasione con altre 3 persone di realizzare un'associazione senza scopo di lucro, per portare avanti un'idea. Dare a Verona la prima infrastruttura ciclabile. Un anello che possa dare sviluppo sostenibile con concezione di smart-city. Il RING SCALIGERO. Siamo attualmente impegnati con amministrazione attuale per la realizzazione della stessa. 
  • Facebook 
    19 settembre 2017,10:45
    Vincenzo Cicchetti,  Riccione, 61 anni - Professione: Imprenditore - Curriculum Vitae: Imprenditore Informatico dal lontano 1988, sposato con un figlio. Mai avuto rapporti di lavoro con la pubblica amministrazione e quindi non condizionabile nelle sue scelte. Un semplice cittadino mai appoggiato/sostenuto/caldeggiato da gruppi di pressione/potere/interessi/amicizia/clientela. - Dichiarazione di intenti: Un solo metro di giudizio e condotta: BuonSenso nel pieno rispetto della volontà manifestata dai cittadini!! Si all'esperienza, alla competenza, al merito, alla fatica, al lavoro serio e responsabile. No all'arrivismo, al pressapochismo, al parassitismo, all'inefficienza, al paraculismo, all'improvvisazione. - Esperienze politiche: Consigliere Comunale mandato ammnistrativo 2014 - 2017 come capogruppo ovviamente del M5S. - Curriculum attivista: Entrato nel M5S tramite il Mettup di Rimini nel 2010, partecipazione come riempilista (ultima posizione) alle amministrative di Rimini 2011. Fondatore e propagandista nel 2011 dei meetup di Riccione e Cattolica (che nel 2016 ha eletto un sindaco M5S). Partecipazione alle elezioni amministrative di Riccione nel 2014 come candidato sindaco, 16,7% suffragi seconda forza politica in città dopo il PD e impossibilità ad andare al ballottaggio causa aggregazioni di liste concorrenti. al ballottaggio vinse poi il candidato sindaco di una coalizione composta da: FLI, FI, AN, LN e Lista Civica poi caduta per divergenze interne nel 2017. 
  • Facebook 
    19 settembre 2017,10:45
    Andrea Davide Frallicciardi,  Figline Valdarno, 39 anni - Professione: Impiegato - Titolo di studio: perito elettronico - Curriculum Vitae: Il mio Curriculum Nome Frallicciardi, Andrea Davide Indirizzo Via Bolis, 44, 50063, Figline Valdarno (Fi), Italia E-mail afralliccia@libero.it Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita Napoli, 10 05 1978 ESPERIENZE LAVORATIVE • Periodo (da – a) Dal mese 1998 al 1999 • Nome e indirizzo datore di lavoro Centro HL, Firenze • Tipo di azienda o settore • Tipo di impiego Contratto a tempo determinato /Apprendista / Assemblaggio, installazione, riparazione Pc • Periodo (da – a) Dal 1999 ad oggi • Nome e indirizzo datore di lavoro Coopersystem , Firenze • Tipo di azienda o settore • Tipo di impiego Contratto a tempo indeterminato/Impiegato/ Assistenza tecnica Hw e Sw Presso le Banche di Credito Cooperativo Toscane • Principali mansioni e responsabilità ISTRUZIONE E FORMAZIONE • Date (da – a) 1992-1997 • Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione ITIS Istituto Tecnico Industriale Statale Località San Giovanni Valdarno (Ar) • Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Informatica, Elettronica, Meccanica, Disegno, Tecnologia e progetto • Qualifica conseguita • Specializzazioni Diploma di maturità Perito Elettronico • Conseguito corso di speciallizzazione in reti lan, man. CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE INGLESE,FRANCESE Inglese • Capacità di lettura intermedio • Capacità di scrittura intermedio • Capacità di espressione orale intermedio Francese • Capacità di lettura elementare • Capacità di scrittura elementare • Capacità di espressione orale elementare CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in un ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra. BUONE CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad esempio: coordinamento e/o amministrazione di persone, progetti, bilanci. Sul posto di lavoro, in attività di volontariato, a casa, ecc. DISTINTE CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. ECCELLENTI CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno, ecc. ECCELLENTI ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. SONO POLISTRUMENTISTA, ADORO LA COMPOSIZIONE DI BRANI INEDITI .REGISTRARE, MIXARE ED EDITING VIDEO CLIP MUSICALI. PATENTI A , B Dichiarazione di intenti: Premessa: sono stato il secondo eletto nelle file 5 stelle in Toscana nel 2011. Ho creduto e credo fortemente negli ideali che Beppe Grillo ci ha dato modo di esprimere fin dalla prima ora e da quelli, non mi sono spostato di una virgola. Oggi ho deciso di candidarmi per il Movimento 5 Stelle alla carica di Candidato Premier per un motivo fondamentale: riportare in prima fila i cittadini, con i loro bisogni ma anche con i loro diritti, spesso calpestati e renderli protagonisti del loro futuro. L’esperienza maturata col mio primo mandato come Consigliere 5Stelle del Comune di Figline Valdarno, che si è concluso lo scorso 31 dicembre 2013, mi ha reso consapevole che l’esigenza prioritaria per un portavoce eletto nelle Istituzioni, a tutti i livelli, è quella riportare in prima fila i cittadini, con i loro bisogni ma anche con i loro diritti, spesso calpestati; è necessario sviluppare e rendere partecipato un nuovo modo di fare politica, i rappresentanti eletti devono interiorizzare un concetto elementare ma fondamentale ovvero sentirsi cittadini al servizio dei cittadini. Per me e ritengo per tutti i portavoce eletti nel Movimento 5Stelle, a tutti i livelli, locali, nazionali o europei, fare politica significa restituirle una missione etica e sociale, senza principi etici non si va da nessuna parte e senza un’attenzione al sociale in senso si dimentica chi siamo e dove vogliamo andare. Per questo reputo essenziale che i portavoce siano valutati nel tempo per l’impegno, la costanza, la correttezza e la trasparenza nel loro lavoro e, soprattutto, il rispetto del mandato ricevuto dagli elettori. Sarà una sfida difficile, ma ho il dovere, come cittadino attivo, di far sentire il fiato sul collo anche in aule diverse da quelle di un Consiglio Comunale, con la consapevolezza dei miei principi e la volontà di dedicare il mio tempo ad una missione, prima di ritornare al mio lavoro quotidiano perchè come ha scritto un nostro portavoce “Siamo umani, cittadini prestati alla politica” ed, io, aggiungo a termine. E ricordiamoci che un giorno il cielo sarà …. A 5Stelle! Esperienze politiche: Sono stato eletto consigliere comunale del M5S nel Settembre 2011, ed ho svolto il mio mandato fino a fine della legislatura quando è subentrato il commissariamento del Comune per la fusione con il Comune di Incisa Valdarno. Ho lavorato al fianco dei cittadini pur essendo padre di famiglia e lavoratore dipendente a tempo pieno. Siamo riusciti insieme agli attivisti che si sono adoperati con me nel corso degli anni, ad ottenere importanti risultati quali per esempio l'introduzione della diretta Streaming nel comune di Figline Valdarno, la cura del verde e dei giardini pubblici, lo stop alla realizzazione della discarica di Le borra, l'approvazione del protocollo RIFIUTI ZERO, il controllo sulle analisi chimiche dei fontanelli d'acqua potabile, abbiamo vigilato e ci siamo battuti anche attraverso manifestazioni pubbliche per la salvaguardia dell' Ospedale Serrisitri di Figline Valdarno e, soprattutto,abbiamo permesso l'allacciamento alle condutture d'acqua potabile delle famiglie residenti nella frazione del Porcellino Est, persone che non hanno mai avuto acqua potabile nei rubinetti e che non erano mai stati aiutati da alcuna forza politica fino al nostro arrivo. Questa la testimonianza dei residenti che il 10/05/2014 (data del mio compleanno), a risultato ottenuto, ci hanno organizzato un banchetto di ringraziamento https://youtu.be/sdV7yJ_UN1s . Ho pubblicato costantemente il mio 730 anche se non ero obbligato a farlo, ma ne sentivo il dovere a dimostrazione del fatto di non aver mai ottenuto alcun beneficio dall'incarico che stavo svolgendo. Curriculum attivista: QUI è RIASSUNTA tutta l'attività svolta durante il mandato da Consigliere Comunale. Questo invece il mio video con Beppe • Periodo Dal Settembre 2011 al 31/12/2013 • Nome e indirizzo datore di lavoro Comune di Figline Valdarno • Tipo di azienda o settore MoVimento 5 stelle • Tipo di impiego Consigliere comunale • Principali mansioni e responsabilità Capogruppo del M5S , Incarico terminato anticipatamente a causa del commissariamento del Comune per la fusione con il Comune di Incisa Valdarno Ho riassunto la mia esperienza da Consigliere Comunale in questo racconto che ho intitolato La mia esperienza di consigliere comunale 5 Stelle “non ci si pente mai dell’attenzione che noi diamo agli altri” di seguito il link estesto https://drive.google.com/file/d/0B421yNkmzb-jX2JlTXdnVEFkYm8/view?usp=sharing 
  • Facebook 
    19 settembre 2017,10:45
    Gianmarco Novi,  Monza, 40 anni - Professione: Imprenditore - Titolo di studio: DIPLOMA - Curriculum Vitae: Nel 1996 mi sono diplomato in Ragioneria con indirizzo informatico. Nel 1997 ho inizito a lavorare e nel 2002 sono diventato socio dell'azienda in cui lavoravo con mio padre. Nel 2014 ho fondato insieme ad altri la Geomundis Srl che si occupa di eco marketing e risparmio energetico e nel 2015 5R Service & Consulting Srl che opera nell'ambito della sensibilizzazione sul tema dei consumi. Sono cintura nera di arti marziali tradizionali cinesi e da 3 anni per motivi di salute, etici ed ambientali ho deciso di perseguire una dieta vegana/fruttariana. - Dichiarazione di intenti: Essere Portavoce del Movimento 5 Stelle e attuarne il Programma Elettorale. Riportare in Italia la Sovranità Monetaria, istituire il Bilancio Partecipativo Statale, istituire i Referendum Dispositivi e Abrogativi sul modello Svizzero. Esperienze politiche: Attivista degli Amici di Beppe Grillo dal 2008 Attivista del Movimento 5 Stelle dal 2009 Consigliere Comunale a Monza dal 2012 al 2017 Membro fondatore del Comitato Beni Comuni Monza e Brianza - Curriculum attivista: Ho iniziato a seguire il Blog fin dai suoi primi post e dopo poco la nascita dei meet up Amici di Beppe Grillo ho iniziato a seguire il gruppo di Monza e Brianza. Con questo gruppo di persone abbiamo portato avanti la battaglia per l'alternativa a l'inceneritore di Desio, siamo stati presenti ai V Day, al Cozza Day e alla nascita del Movimento 5 Stelle nel 2009. Abbiamo subito aderito alla campagna elettorale per le regionali del 2010 e nel 2012 sono stato eletto Consigliere Comunale a Monza. Abbiamo aderito a tutte le campagne del Movimento nazionale e a Monza siamo stati fautori di vari successi tra cui l'introduzione del bilancio partecipativo. 
  • Facebook 
    19 settembre 2017,10:45
    Nadia Piseddu,  Vignola, 28 anni - Professione: Impiegato - Titolo di studio: Laurea magistrale in ingegneria aerospaziale - Curriculum Vitae: Diplomata nel 2007 presso il liceo scientifico M.Allegretti della mia città, nello stesso anno hanno preso avvio i miei studi presso il Politecnico di Torino. Con la tesi dal titolo Missioni con flybar di Giove per deviazione di asteroidi ho conseguito la laurea di primo livello in ingegneria aerospaziale. Ho proseguito poi gli studi ottenendo l'opportunità di svolgere un periodo di tirocinio presso l'ufficio di ricerca e sviluppo in ambito aerodinamico nell'azienda GE Avio Aero, leader mondiale nella progettazione e nella realizzazione di turbine aeronautiche di bassa pressione. Grazie all'attività svolta in sinergia con il Politecnico e GE Avio Aero, ho conseguito la laurea magistrale in ingegneria aerospaziale con la tesi aziendale dal titolo Analisi delle prestazioni aerodinamiche di turbine aeronautiche di bassa pressione. Dal 2016 ricopro il ruolo di project manager presso un'azienda che si occupa di moulding & packaging risultando responsabile dell'avvio, della pianificazione, dello svolgimento, del controllo e della chiusura di ciascun progetto a me assegnato, occupandomi di assicurare il rispetto dei costi, dei tempi e della qualità richiesta dal committente. - Dichiarazione di intenti: Nonostante i tanti sacrifici fatti anche dalla mia famiglia, ho avuto la fortuna di studiare e credo che questa fortuna debba essere restituita mettendo a disposizione ciò che ho imparato per dare voce a tutti quelli che vorrebbero dire ma, per una ragione o per un'altra, non ne hanno la possibilità. Il MoVimento 5 Stelle ha alimentato quel sogno di cambiamento, di poter sovvertire il sistema e di poter costruire assieme un futuro migliore che era nascosto in fondo al mio cuore. Ha restituito speranza alle persone e, come detto durante la mia campagna elettorale del 2014, la filosofia del M5S non può essere imparata e messa in pratica da coloro i quali fino ad ora hanno dimostrato di fare il contrario di quanto da noi sostenuto. - Esperienze politiche: NADIA NADIA NADIA NADIA - Curriculum attivista: La mia avventura con il MoVimento 5 Stelle ha avuto inizio nel 2012. Convinta che non fosse giusto che noi ragazzi giovani fossimo costretti alla cosiddetta fuga di cervelli all'estero, ho in prima battuta affiancato i gruppi pentastellati dei comuni limitrofi nella raccolta firme che avrebbe permesso ai nostri candidati di presentarsi alle elezioni politiche del 2013. Ritenendo che l'esempio conti molto più di qualunque parola e che non si possa pretendere che qualcosa cambi se non si è i primi che in prima persona ci si impegna a renderlo possibile, assieme dapprima a Paolo e, poi, a Carlo, ho fondato il gruppo del M5S della mia città, Vignola. Ogni Sabato mattina il nostro ufficio era la piazza e abbiamo iniziato ad ascoltare ogni cittadino che, soprattutto in malo modo, si avvicinava a noi. Abbiamo organizzato aperitivi per conoscerci e pizzate pentastellate. Eventi ogni qualvolta ci fosse bisogno del nostro supporto per informare la cittadinanza delle battaglie che avvenivano anche a livello nazionale. Abbiamo raccolto firme per l'abolizione dei vitalizi dei consiglieri della regione ER, incollato manifesti e partecipato agli incontri più importanti che nei mesi si sono svolti. Siamo cresciuti di numero come gruppo, abbiamo aggregato conoscenze. A Gennaio 2014 ci siamo scontrati per la prima volta con quel muro di gomma che sono le istituzioni, per lo più rappresentate da persone che nulla gli importa del bene comune. Abbiamo lanciato un grido per salvare uno dei tratti più beli del Percorso Natura presente nel nostro territorio ottenendo la pubblicazione del video "La natura non aspetta" fin sul blog di Beppe. Dato, però, l'immobilismo mostrato da parte di tutti gli attori che avrebbero potuto modificare il corso degli eventi, improvvisamente ci eravamo resi conto che l'unica strada per farci sentire era far parte di quelle stesse istituzioni. Aveva preso il via il lungo lavoro che ci avrebbe portati ad ottenere la certificazione della prima lista del MoVimento 5 Stelle a Vignola che mi vedeva candidata alla carica di sindaco. 
  • Facebook 
    19 settembre 2017,10:45
    Elena Fattori , Rimini - Formazione: 1989: Laurea in Scienze Biologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma 1991: abilitazione alla professione di biologo 1994: PhD in biologia molecolare presso la facoltà di Zoologia dell’Università di Zurigo. 2009: ha ottenuto il diploma di insegnante la scuola quadriennale di formazione insegnanti Yoga presso la Federazione Italiana Yoga (FIY). Tesi di diploma dal titolo: "Yoga Nidra, una pratica per adulti e bambini" La Federazione Italiana Yoga adotta il PBE (Programma Base Europeo) unico strumento in Europa che garantisce e regolamenta uno standard elevato degli insegnanti Yoga. Nel 2014 ha conseguito il Master di 1° livello “Alimenti, alimentazione e dieta mediterranea” presso l'Università di Tor Vergata (Roma) Nel 2014 ha passato la selezione per esperto Biochimico presso la commissione Europea ed è nella lista di esperti riconosciuti dalla commissione . Corsi post-laurea: Corso pratico presso l’EMBO (European Molecular Biology Organization): "Techniques of mouse developmental genetics" Freiburg 18-30 October 1992 "Effective presentation skills" IRBM, Pomezia, 1994 "Excell advanced" IRBM, Pomezia, 2001 “Metodiche per l’analisi citofluorimetrica”, BD Biosciences, Milano 4-6 December 2002 “Automated cell culture system SelecT operator training”, IRBM, Pomezia, 7-21 December 2004 “Fondamenti del controllo qualità nel settore dell’amministrazione per l’Amministrazione Pubblica” del Comune di Genzano di Roma 2010 “Project management” Regione Lazio, 2010 Lingue straniere: Inglese: ottimo Francese: buono Attività lavorativa: 1987-1989: tesi sperimentale presso il Dipartimento di Chimica Biologica dell’Università “La Sapienza” di Roma. 1989: stage di 4 mesi presso il Dipartimento di Biochimica del Medical College of Virginia, Richmond, USA. 1989-1990: post-graduated presso il laboratorio di transgenesi e cellule staminali embrionali murine della Ciba Geigy di Basilea, Svizzera. 1990-2009: Research Scientist presso l’Istituto di Ricerche di Biologia Molecolare (IRBM, MSD Italia) di Pomezia (Roma) inizialmente come ricercatrice e poi come capo gruppo. Dal 1995 al 1998 ha messo a punto protocolli pre-clinici di terapia genica. Dal 1998 ad oggi ha seguito lo sviluppo pre-clinico di un vaccino per l’HCV e di vaccini anti-cancro. Dal 2009 al 2011 in mobilità causa chiusura dell'azienda dal 2011 al 2013 dedita alla medicina olistica e alla fitoterapia presso il centro Naturalia srl , occupandosi di intolleranze alimentari, fitoterapia come approccio al mantenimento dell'equilibrio psicofisico nonché di test alternativi per la valutazione dello stato generale dell'organismo (HBL). Il 30 Settembre 2010 ha passato la prima selezione per titoli per la selezione di “esperti biochimici” da impiegare come consulenti amministrativi presso i centri di Ricerca internazionale della Comunità Europea ed ha partecipato alle successive due prove “Case study” (25 gennaio 2012 su un caso ipotetico di valutazione di sicurezza di un e reale transgenico ) e “Session for the reasoning tests, group exercise, structured interview” (20 Aprile 2012) a Bruxelles. I risultati e la lista degli idonei saranno pubblicati sulla GU europea a partire da Gennaio 2013. Incarichi accademici come relatore: “Stato dell’arte delle biotecnologie applicate alla sperimentazione animale” 27-28 Giugno, 2000, Garganao del Garda, organizzato dall’Università di Milano. Charles River Short Course, First European Edition , Strasbourg, France 24-26 Gennaio 2001. Insegnante di Biotecnologie presso l’Università della terza età di Ariccia (Roma) per l’anno accademico 2001-2002. "Short course on DNA and Ad vectors" 5-7 Settembre 2003 , Scuola di Specializzazione in biotecnologie di Perugia. "Gene electro-transfer as an efficient method of non-viral delivery for Gene Therapy and Genetic vaccination" 30 Gennaio 2004, Parco Scientifico San Raffaele di Roma, host Prof. Paolo Bianco ) "Terapia genica" 18 Aprile 2007, Scuola di specializzazione in Biotecnologie di Roma (host Prof. Patrizia Costa) Attività di volontariato: Dal 2009: collaborazione con l’AVIS Roma per la messa a punto di un progetto sulla sicurezza degli emoderivati. Il contributo consiste sia nella consulenza scientifica che nell’individuazione dei fondi e nei rapporti con gli enti locali. Dal 2010: collaborazione con l’INAIL (ex ISPESL) per la stesura di un documento di valutazione del rischio dei vettori virali nella ricerca scientifica a tutela della sicurezza degli operatori del settore. -Attività in associazioni e movimenti Dal 2006 RSA CGIL presso l''IRBM ha partecipato al tavolo di trattative sindacali presso la Regione Lazio precedente alla chiusura e riconversione dell'azienda. Dal 2009 insegna Hatha Yoga presso l'associazione culturale Hamsa Yoga di Genzano di Roma Dal 2010 partecipa alle attività dell'Associazione “La Fonte” che porta avanti temi ambientali e ha iniziato le sue attività con un “bio-tesseramento” Dal 2010 collabora con il movimento No Inc di Albano, in particolare ha dato un contribuito nella ricerca di lavori scientifici e di campioni a comprovare la tossicità dei metalli pesanti nelle acqua dei Castelli Romani Dal 2010 ha partecipato alle attività del Comitato Acqua pubblica di Genzano di Roma, all'organizzazione dell'Assemblea pubblica svoltasi presso il Comune di Genzano a Dicembre 2010 per informare la cittadinanza sulle tematiche principali che attengono alla gestione e alla qualità delle acque. Il Comitato ha fatto approvare all'unanimità dal Consiglio Comunale di Genzano la mozione che lo impegna a sancire nel suo statuto il diritto umano all'acqua e a riportare a gestione pubblica il servizio idrico. Dal 2010 è attivista del Movimento 5 stelle di Genzano di Roma e ha partecipato alla stesura del programma, a banchetti informativi, all' organizzazione degli eventi di seguito elencati: Ottobre 2010: a margine del corteo No Inc ha partecipato all'organizzazione della presentazione del libro “L'Anticasta, l'Italia che funziona” di Michele Dotti e Marco Boschini. 18 Dicembre 2010: organizzazione delle proiezione del Documentario Terra Reloaded (Realizzato dal blog di Beppe Grillo in collaborazione con greenpeace) presso il liceo G. Vailati di Genzano di Roma Dicembre 2010: Assemblea pubblica informativa qualità delle acque e tariffe che si è tenuta nella “Sala delle Grotte” interna al Palazzo Comunale organizzata dal Comitato Cittadino di Genzano di Roma Acqua Pubblica. 12 Marzo 2011, insieme ad altre associazioni ha promosso un Convegno sulla Sperimentazione Animale, presso il Liceo Scientifico G. Vailati di Genzano, dove si sono confrontati ricercatori e animalisti. 16 Marzo 2011: presentazione del “Progetto di consorzio dei castelli Romani per la raccolta differenziata porta a porta e riciclo rifiuti” sul modello del “Consorzio dei Navigli” Elezioni amministrative 2011: candidata nella lista civica con il MoVimento Cinque Stelle di Genzano di Roma che si è presentata alle elezioni con un Programma Partecipato scritto con l'apporto dei cittadini genzanesi. Settembre 2011, organizzazione, insieme all'M5S di Albano, di una 3 giorni presso l'anfiteatro dell' Olmata dove sono stati allestiti stands, organizzati dibattiti sui temi caldi locali (acqua, consumo del territorio ecc.) e concerti. In quell'occasione si sono ingaggiati dei writers per ridipingere, con l'autorizzazione del Comune di Genzano, i muri dell'anfiteatro con dei murales a tema. Dopo l'esito delle amministrative del 2012 che hanno visto un meritato successo delle Liste a 5 Stelle in tutta Italia ha partecipato a banchetti informativi per cercare di avvicinare sempre di più le persone all'M5S. Continua costantemente il suo impegno sul territorio tramite la denuncia di abusi o situazioni di degrado. 
  • 19 settembre 2017,10:45
    Marco Zordan,  Arzignano, 43 anni - Professione: Artigiano - Titolo di studio: Medie Superiori 
  •  Jacopo Landi / NurPhoto / AFP
    19 settembre 2017,10:45
    Luigi Di Maio , Avellino, 31 anni. - Professione: giornalista pubblicista. - Curriculum Vitae: Iscritto all'Albo dei giornalisti pubblicisti dal 2007, ha lavorato per un breve periodo come webmaster, per poi lanciarsi in politica candidandosi nel Movimento 5 Stelle. Ha dichiarato d'aver lavorato come steward allo Stadio San Paolo di Napoli, di aver maturato esperienze lavorative nel campo della regia (in qualità di assistente), dell'assistenza tecnica informatica e della riparazione hardware e di aver inoltre lavorato come agente commerciale, manovale edile e cameriere - Carriera politica: Milita nel Movimento 5 Stelle dal 2007. Nel 2010 si candida come consigliere comunale del suo comune ed ottiene 59 preferenze, senza risultare eletto. In seguito alle cosiddette "elezioni parlamentarie" del Movimento 5 Stelle, viene candidato on line con 189 preferenze ed eletto alla Camera dei deputati per la circoscrizione Campania 1 al secondo posto nella lista del Movimento 5 Stelle per le elezioni politiche del 2013. 
  • Agf 
    19 settembre 2017,10:45
    Sono otto i candidati a Presidente del Consiglio in casa M5S. I nomi sono stati pubblicati sul blog di Beppe Grillo nel tardo pomeriggio, dopo che, oggi alle dodici, è scaduto il termine per la presentazione delle proposte. Il nome più noto è quello di Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, ed unico 'big' in corsa. Ma nella sfida c'è anche la senatrice Elena Fattori, che precisa: "È la mia messa a disposizione del Movimento, anche se ho immensa stima di Luigi Di Maio. Per candidarsi - prosegue Fattori - ci vuole sempre coraggio, cuore, passione, grande impegno. Io ho voluto metterci la faccia, come hanno fatto Luigi Di Maio e gli altri. Chi è nel Movimento 5 Stelle non usa queste votazioni per 'pesarsi' e organizzarsi in correnti interne, come fanno gli altri partiti. Semplicemente chi se l'è sentita lo ha fatto". Gli altri sei a scendere in campo sono volti meno noti alla politica, ma impegnati nel Movimento 5 Stelle, anche se con esperienze diverse: Vincenzo Cicchetti, candidato sindaco di Riccione; Andrea Davide Frallicciardi, perito elettronico, ex consigliere comunale di Figline Valdarno, in provincia di Firenze; Domenico Ispirato, ex consigliere circoscrizionale a Verona; Gianmarco Novi, consigliere comunale a Monza; Nadia Piseddu, candidata a sindaco di Vignola; Marco Zordan, 43 anni, artigiano di Arzignano, di cui non è riportata l'esperienza politica. La lista è provvisoria spiega il blog e sarà sottoposta alla valutazione delle rete cui spetta la decisione finale. 

Cicchetti non si è ricandidato alle amministrative per "differenza di visioni con l'attuale M5S", spiega. "Io sono rimasto legato a quell'idea di movimento che aveva Grillo nel 2011. Me la raccontò quando lo riaccompagnai a Bologna dopo un suo comizio a Rimini. Mi parlò di meritocrazia, uno vale uno e tutte quelle cose che in questi anni sono state messe da parte perché il leaderismo attuale è lo stesso degli altri partiti che abbiamo sempre criticato".

Nel mirino di Cicchetti in particolare Di Maio: "Ci è stato imposto solo perché giovane e telegenico. Ma non possiamo presentarci con uno che non è laureato, non ha mai lavorato e non sa l'inglese". E a chi lo chiedesse: "Sono laureato in fisica e ho una mia azienda dall'88, e negli States ci sono stato tante volte per lavoro. Senza inglese non farei nulla". Questa candidatura è quindi l'ultima forma di protesta anche perché "chi è iscritto al sito non può uscire e ne ho approfittato per dimostrare che almeno qualcuno che si candida in democrazia c'è". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it