Camera: sfiorata rissa tra La Russa e grillini, maiale! comunista!

(AGI) - Roma, 16 dic. - Volano parole grosse in Transatlantico,al termine della seduta dell'Aula sulle comunicazioni delpremier Matteo Renzi in vista del Consiglio europeo. E sisfiora la rissa, tra Ignazio La Russa, Fabio Rampelli, un exgrillino ora in Sel, Adriano Zaccagnini, e un deputatopentastellato, Walter Rizzetto. Pomo della discordia, il temadei cambi di casacca. Un accenno di battibecco c'era gia' statoproprio in Aula, quando il grillino Tommaso Curro' - che tral'altro ha anche annunciato l'addio al gruppo pentastellato -ha preso la parola per dichiarare il proprio voto a favore del

(AGI) - Roma, 16 dic. - Volano parole grosse in Transatlantico,al termine della seduta dell'Aula sulle comunicazioni delpremier Matteo Renzi in vista del Consiglio europeo. E sisfiora la rissa, tra Ignazio La Russa, Fabio Rampelli, un exgrillino ora in Sel, Adriano Zaccagnini, e un deputatopentastellato, Walter Rizzetto. Pomo della discordia, il temadei cambi di casacca. Un accenno di battibecco c'era gia' statoproprio in Aula, quando il grillino Tommaso Curro' - che tral'altro ha anche annunciato l'addio al gruppo pentastellato -ha preso la parola per dichiarare il proprio voto a favore delgoverno. Ignazio La Russa ha replicato invitando Curro' adimettersi, per coerenza. Al termine delle votazioni, Rizzettoavvicina in Transatlantico l'ex ministro della Difesainsultandolo con aggettivi pesanti. La Russa e' visibilmenteirritato, ma non raccoglie la forte provocazione e ricordainvece ai giornalisti che FdI ha presentato un progetto dilegge per impedire i cambi di casacca in corso di legislatura.A quel punto si avvicina Zaccagnini e se la prende con LaRussa: "Quanti incarichi gli stai dando a tuo figlio?", chiederipetutamente al deputato ex Pdl. "Sei un maiale... - incalzal'ex grillino - la conosci la Fattoria di Orwell? Sei unmaiale...". La Russa perde la pazienza: "Ma chi e' questoqui?", chiede ai giornalisti. E venendo a sapere che e' undeputato di Sel, replica duro: "Ah, allora e' chiaro... Sei uncomunista di me...". Si avvicina anche il collega di partito diLa Russa Fabio Rampelli. E Zaccagnini rivolge al nuovo arrivatole sue accuse: "Tu stavi in piazza con quelli che chiedevano ledimissioni di Marino, stavi con i 'comitatini', conl'immigrazione ce magnate voi...", afferma Zaccagniniriferendosi all'inchiesta sulla mafia romana. La Russa mantieneancora un certo aplomb, e rivolgendosi ai giornalisti spiega:"La mia e' una posizione politica, siamo contro i cambi dicasacca". Zaccagnini non demorde e torna alla carica: "Iodifendo l'articolo 67 della Costituzione sulla liberta' dimandato". E infine chiosa: quanto successo ora, con larichiesta di FdI rivolta a Curro' di dimettersi e i 5 Stelle inAula che hanno vistosamente criticato Curro' invitandolo ancheloro a dimettersi dimostra "la saldatura tra i 5 Stelle e ivari La Russa... I 5 Stelle sono fasciogrillini", concludeZaccagnini". .