Berlusconi: ok premio Italicum poi lista unica FI-Lega-Ncd-FdI

(AGI) - Roma, 25 nov. - Silvio Berlusconi e' tornato ad aprireal premio di maggioranza alla lista e non piu' alla coalizione.Durante il comitato di presidenza di Forza Italia, vieneriferito, l'ex premier avrebbe spiegato che il premio allalista potrebbe anche andare bene, perche' cosi' possiamoriunire il centrodestra e fare un'unica lista con FI, Lega chesarebbe costretta a venire con noi, Fratelli d'Italia e ancheNcd, perche' lo sapete, avrebbe sottolineato, io umanamenteperdono tutti. A quel punto, ha concluso, potremmo tornare adessere competitivi. Quanto a Matteo Salvini, per Berlusconi e'molto bravo, e

(AGI) - Roma, 25 nov. - Silvio Berlusconi e' tornato ad aprireal premio di maggioranza alla lista e non piu' alla coalizione.Durante il comitato di presidenza di Forza Italia, vieneriferito, l'ex premier avrebbe spiegato che il premio allalista potrebbe anche andare bene, perche' cosi' possiamoriunire il centrodestra e fare un'unica lista con FI, Lega chesarebbe costretta a venire con noi, Fratelli d'Italia e ancheNcd, perche' lo sapete, avrebbe sottolineato, io umanamenteperdono tutti. A quel punto, ha concluso, potremmo tornare adessere competitivi. Quanto a Matteo Salvini, per Berlusconi e'molto bravo, e ha spiegato di avere un buon rapporto con lui.Quindi l'analisi del voto delle regionali di domenica scorsa,diametralmente opposto a quello di Renzi: il vero sconfitto e'il Pd. Per Berlusconi, viene riferito, l'esito del voto perForza Italia non e' stata una sorpresa, ha spiegato, perche'gli ultimi sondaggi mi davano quel risultato. Anzi, ha aggiuntol'ex premier, in Calabria sostanzialmente abbiamo tenuto,considerato che c'era un'altra lista col nome 'Casa delleLiberta'' e quindi, sommando quei voti ai nostri abbiamotenuto. Un Silvio Berlusconi 'buonista', quello che si e'presentato questo pomeriggio davanti al 'parlamentino' di ForzaItalia. Secondo quanto viene riferito, Berlusconi si e' anchescusato con i suoi per le incomprensioni e i malintesi che avolte ci sono stati. Mi scuso, avrebbe detto l'ex premier, seho sbagliato qualcosa, ma mi sa in politica si possono anchecommettere degli errori ma poi si deve metetre sul piatto dellabilancia cosa e' piu' importante. Possiamo anche avere degliattriti tra di noi, ha aggiunto, l'importante e' andare avantiuniti e non far uscire le liti all'esterno. Gli unici toniduri, viene riferito da diversi presenti alla riunione delcomitato di presidenza, Silvio Berlusconi li avrebbe riservatiai commenti e alle esternazioni relative all'incontro che l'expremier ha tenuto con 25 giovani azzurri sabato scorso a VillaGernetto. Non c'e' nessuna intenzione di mettere da partenessuno, io nella mia vita non ho mai tradito nessuno, hoprofonda stima e rispetto verso voi parlamentari e la classedirigente del partito, ha detto il Cavaliere secondo quantoriferito, che mi siete stati accanto e non mi avete abbandonatonel momento di mio massimo bisogno. Quanto all'incontro a VillaGernetto, Berlusocni ha spiegato che non si e' assolutamentetrattato di uno scouting: sono tutti giovani che gia' sonodentro Forza Italia e come diceva Plutarco, largo ai giovani maserve anche l'esperienza degli 'anziani'. .