Berlusconi: i 10 mesi ai servizi, "esperienza toccante"

(AGI) - Milano, 6 mar. - Con le ultime 4 ore questa mattina,Silvio Berlusconi ha terminato oggi di scontare la penadell'affidamento ai servizi sociali inflittagli nell'ambito delprocesso 'Mediaset' che la ha visto condannato a 4 anni, tredei quali prescritti. Un'esperienza, svolta con una cinquantinadi incontri, definita dallo stesso ex premier "toccante" e da"continuare" in "un'oasi di pace". Queste le tappe dellavicenda: - 1 agosto 2013: Berlusconi viene condannato in viadefinitiva con sentenza della Cassazione a 4 anni di cui 3prescritti. - 15 aprile 2014: Dopo la richiesta del leader diForza

(AGI) - Milano, 6 mar. - Con le ultime 4 ore questa mattina,Silvio Berlusconi ha terminato oggi di scontare la penadell'affidamento ai servizi sociali inflittagli nell'ambito delprocesso 'Mediaset' che la ha visto condannato a 4 anni, tredei quali prescritti. Un'esperienza, svolta con una cinquantinadi incontri, definita dallo stesso ex premier "toccante" e da"continuare" in "un'oasi di pace". Queste le tappe dellavicenda: - 1 agosto 2013: Berlusconi viene condannato in viadefinitiva con sentenza della Cassazione a 4 anni di cui 3prescritti. - 15 aprile 2014: Dopo la richiesta del leader diForza Italia di scontare la pena ai servizi sociali, sostenutaanche dal Pg, il Tribunale di Sorveglianza concedel'affidamento in prova. Berlusconi "non potra' lasciare laLombardia ma e' autorizzato - scrive il presidente PasqualeNobile de Santis - a recarsi a Roma, presso il domicilio da luiindicato, dal martedi' al giovedi', con rientro al suodomicilio in Lombardia, entro le 23 del giovedi'". Per iservizi sociali viene scelta la Fondazione Sacra Famiglia diCesano Boscone, indicata dall'Uepe, l'Ufficio esecuzione penaleesterna, "con impegno di almeno una volta la settimana per untempo non inferiore a 4 ore consecutive". - 17 aprile: In unaconferenza stampa in vista delle elezioni europee l'ex premierdice che l'affidamento gli fa "piacere". "Nella mia vita hofatto sempre attivita' di supporto a chi ne aveva bisogno". -23 aprile: Berlusconi si presenta all'Uepe per formalizzarel'affidamento e si ferma a colloquio con la direttrice SeverinaPanarello. - 29 aprile: Visita dell'ex cavaliere a CesanoBoscone per vedere la struttura. - 9 maggio: Prima giornata diattivita' coi malati di Alzheimer nel nucleo uno dellaresidenza sanitaria assistenziale San Pietro della SacraFamiglia. Berlusconi, in completo blu e maglietta scura senzacravatta, arriva alle 9,30 e all'uscita dopo 4 ore si limita adire: "E' andata bene". Poi si sapra' che, indossato il camicebianco, ha salutato i pazienti dal terrazzo e girato i varireparti. "Ho trovato una umanita' straordinaria", dira' inun'intervista, "e visto tanti che potrebbero allenare ilMilan", aggiungera' ironizzando sul difficile momento dellasquadra rossonera. - 15 maggio: Escono su 'Chi' le primeimmagini di Silvio in camice bianco che discute, all'aperto inuna zona interna della casa di cura, con un responsabile dellaresidenza. - 16 maggio: Seconda visita a Cesano Boscone.Berlusconi porta agli assistiti cioccolatini. - 22 maggio: Inun'intervista definisce la Sacra Famiglia "un'oasi di pace dovesono adorato dalle vecchiette e magari posso farmi dare unacamera e restare li' a lungo". - 24 maggio: terzo giorno dilavoro assiste a una partita di calcetto coi disabili, allavigilia del voto europeo. "Mi pesa non votare - spiegaBerlusconi ai giornalisti - ma non sono neanche libero diparlare". - 30 maggio: Con la quarta giornata di lavoro siconclude la 'fase di osservazione' e inizia la vera e propriaattivita' assistenziale che consiste in assistenza a "letture,allenamenti di scrittura, giochi a incastro". - 18 luglio: lasentenza d'appello che assolve il leader di FI per il caso Rubyesce mentre e' a Cesano ma Berlusconi non commenta. - 24ottobre: Berlusconi annuncia che l'affidamento ai servizisociali avra' scadenza anticipata. - 27 gennaio 2015: Laprocura dice no alla liberazione anticipata di 45 giorni. - 2febbraio: Viene concessa la liberta' anticipata. L'ex premierfinisce di scontare la pena l'8 marzo invece che il 23 aprile. .