"Oggi al governo ci sono 4 partiti che derivano dal comunismo", dice Berlusconi

Il giudizio di Berlusconi sul governo giallo-rosso, poi annuncia: "Andrò in piazza San Giovanni"

berlusconi governo
 
FILIPPO MONTEFORTE / AFP
Silvio Berlusconi

Il comunismo è "l'ideologia più criminale e delittuosa della storia e oggi abbiamo non uno ma quattro partiti che derivano dal comunismo: il Pd che i 5 stelle chiamano comunisti da salotto, i 5 stelle che quelli del Pd chiamano comunisti da strada, Più libertà e unità (Liberi e uguali, ndr.) più il neonato partito di Matteo Renzi". Così Silvio Berlusconi parlando in conferenza stampa a Perugia.

"Pensavo di fare una opposizione responsabile, aspettando di vedere i provvedimenti. Poi ho letto del carcere per gli evasori e delle nuove tasse e mi ho deciso: andrò in piazza San Giovanni contro questo governo. C'eravamo stati già nel 2006 quando Prodi esagero' con le tasse", ha scritto poi su Twitter il presidente di Forza Italia.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it