Berlusconi assolto, "grazie toghe, e ora torno in campo"

(AGI) - Roma, 11 mar. - La decisione della Cassazione e'arrivata intorno alla mezzanotte, le ricadute politichescattano in mattinata. Le motivazioni, come prevede il codice,arriveranno entro 90 giorni. Intanto, e' lo stesso SilvioBerlusconi a dare il senso politico dell'assoluzione sul casoRuby: "Ora, archiviata anche questa triste pagina, sono dinuovo in campo per costruire, con Forza Italia e con ilcentrodestra, un'Italia migliore, piu' giusta e piu' libera",annuncia in una nota. Dopo circa nove ore di camera diconsiglio, ieri, la sesta sezione penale ha dunque confermatoil verdetto di assoluzione in appello, del

(AGI) - Roma, 11 mar. - La decisione della Cassazione e'arrivata intorno alla mezzanotte, le ricadute politichescattano in mattinata. Le motivazioni, come prevede il codice,arriveranno entro 90 giorni. Intanto, e' lo stesso SilvioBerlusconi a dare il senso politico dell'assoluzione sul casoRuby: "Ora, archiviata anche questa triste pagina, sono dinuovo in campo per costruire, con Forza Italia e con ilcentrodestra, un'Italia migliore, piu' giusta e piu' libera",annuncia in una nota. Dopo circa nove ore di camera diconsiglio, ieri, la sesta sezione penale ha dunque confermatoil verdetto di assoluzione in appello, del 18 luglio scorso,per l'ex presidente del Consiglio: cade definitivamentequell'accusa di concussione e prostituzione minorile costatauna condanna in primo grado a 7 anni di reclusione. Dagli 'azzurri' parte la raffica di dichiarazioni disolidarieta' che accompagna i momenti piu' delicati, e unamanifestazione piu' 'fisica' di sostegno: tutti a palazzoGrazioli per festeggiare. Mentre anche per la compagna nellavita e' "il presidente" che "per amore dell'Italia ha avuto ilcoraggio e la forza di resistere a tutto e a tutti", e dunqueFrancesca Pascale si dice "sempre di piu' onorata e orgogliosadi stargli accanto". "Ringrazio gli avvocati che mi hanno assistito, le personecare, i miei amici e collaboratori", dice allora Berlusconi cheestende il suo ringraziamento ai "leader politici di tutto ilmondo, e i milioni di italiani di tutte le fedi politiche, chemi hanno testimoniato stima e rispetto e che non hanno credutoal fango che e' stato gettato addosso alla mia persona ma anchealle istituzioni della Repubblica". Ma Berlusconi guarda anche alle toghe per dire un grazie aimagistrati "che hanno fatto il loro dovere senza farsicondizionare dalle pressioni mediatiche e dagli interessi diparte". Quello che in altri Paesi sarebbe scontato - sottolineaancora - in Italia e' una prova di coraggio e di indipendenzache merita rispetto e ammirazione". Sta a Brunetta passare al contrattacco: "Si sono spesedecine e decine di milioni di euro per migliaia diintercettazioni che probabilmente erano intercettazioniillegittime. Pedinamenti, perquisizioni, violenze. E tutto perche cosa? Per perseguire due reati che non erano reati". Eallora, domanda, "chi ripaghera' adesso decine, decine e decinedi persone che sono state violentate. Chi ripaghera' l'uomoBerlusconi? Chi ripaghera' il presidente Berlusconi? Chiripaghera' - conclude - l'Italia di questi incalcolabili danniprodotti alla sua storia e alla sua immagine? Ecco, dovremmotutti fare una riflessione a questo riguardo, anche perche'potrebbe capitare a ciascuno di noi". Un modo per farlo lobutta la': "Mi verrebbe da dire, ma non sono un giurista, eadesso azione di responsabilita' civile nei confronti di queimagistrati che hanno abusato della legge". (AGI).