Alfano, "restiamo nel governo, non regaleremo la ripresa a Renzi"

(AGI) - Rivisondoli, 21 mar. - Il leader del NuovoCentrodestra, Angelino Alfano, boccia categoricamente l'idea diuscire dal governo e sottolinea: "non vogliamo lasciare laripresa economica a Renzi". Alfano ha concluso, questa sera, ladue giorni di Rivisondoli, dove i giovani del partiti hannopresentato 'idee politiche'. Alfano illustra i risultati del Nuovo Centrodestra algoverno responsabilita' civile dei magistrati, niente tasse peri nuovi assunti, abolizione dell'art.18, mezzo miliardo per leneo mamme, sei miliardi per l'eliminazione dell'Irap, sbloccodegli stipendi delle forze dell'ordine. "Scusate se e' poco - aggiunge - in soli 12 mesi. Qualchesolone

(AGI) - Rivisondoli, 21 mar. - Il leader del NuovoCentrodestra, Angelino Alfano, boccia categoricamente l'idea diuscire dal governo e sottolinea: "non vogliamo lasciare laripresa economica a Renzi". Alfano ha concluso, questa sera, ladue giorni di Rivisondoli, dove i giovani del partiti hannopresentato 'idee politiche'. Alfano illustra i risultati del Nuovo Centrodestra algoverno responsabilita' civile dei magistrati, niente tasse peri nuovi assunti, abolizione dell'art.18, mezzo miliardo per leneo mamme, sei miliardi per l'eliminazione dell'Irap, sbloccodegli stipendi delle forze dell'ordine. "Scusate se e' poco - aggiunge - in soli 12 mesi. Qualchesolone voleva che realizzassimo il massimo in un solo anno. Iodico che abbiamo fatto molto, per noi e per l'Italia. E poi -rimarca Alfano - se la minoranza Pd e' arrabbiata, la Camussoe' arrabbiata e Landini fa la coalizione sociale, alloraabbiamo colpito nel segno attuando provvedimenti che attengonoalla storia della tradizione di Centrodestra". A chi, comeNunzia Di Girolamo, gli chiede di portare il partito fuoridall'esecutivo, risponde con un secco: "ma di che parliamo?"."Noi dobbiamo stare dentro e prendercene merito. Ripenseremosenza esitazione la nostra posizione quando vedremo che nonpossiamo continuare a fare le cose che vogliamo". (AGI) .