2 Giugno: Mattarella, l'Italia intera stima le forze armate

(AGI) - Roma, 2 giu. - Il presidente della Repubblica SergioMattarella ha dato il via alle celebrazioni per la Festa dellaRepubblica. Il capo dello Stato ha deposto una corona di fioriall'Altare della Patria, quindi e' stato accompagnato da unreggimento di Corazzieri in alta uniforme alla tribuna d'onoredalla quale assistera' alla tradizionale sfilata delle Forzearmate. Oggi pomeriggio il Quirinale aprira' i giardini allevisite dei privati cittadini e delle famiglie. "Nel celebrare il 69° anniversario della Repubblica,rivolgo anzitutto il mio pensiero deferente alla memoria deimilitari italiani che hanno perso la vita al servizio

(AGI) - Roma, 2 giu. - Il presidente della Repubblica SergioMattarella ha dato il via alle celebrazioni per la Festa dellaRepubblica. Il capo dello Stato ha deposto una corona di fioriall'Altare della Patria, quindi e' stato accompagnato da unreggimento di Corazzieri in alta uniforme alla tribuna d'onoredalla quale assistera' alla tradizionale sfilata delle Forzearmate. Oggi pomeriggio il Quirinale aprira' i giardini allevisite dei privati cittadini e delle famiglie. "Nel celebrare il 69� anniversario della Repubblica,rivolgo anzitutto il mio pensiero deferente alla memoria deimilitari italiani che hanno perso la vita al servizio dellaPatria. Ieri, nel lungo e travagliato percorso che ha resol'Italia una nazione libera, democratica e in pace. Oggi, inPaesi attraversati da conflitti e devastazioni, in aiuto apopolazioni sofferenti che nella presenza delle Forze Armateitaliane ritrovano la fiducia nel futuro e la speranza per unmondo migliore". Cosi' il Presidente della Repubblica, SergioMattarella, nel messaggio inviato al Capo di Stato Maggioredella Difesa, Generale Claudio Graziano, nella ricorrenza dellaFesta della Repubblica. "Il loro sacrificio - scrive Mattarella - costituiscerisorsa morale delle nostre Forze Armate. Un bene prezioso cheavvertiamo maggiormente quando, come in questo periodo,assistiamo ad ingiustizie e barbarie che pensavamo ormaidefinitivamente superate.

L'Italia intera esprime stima e gratitudine a voi tutti checontinuate a mantenere vive le tradizioni militari di dedizionee impegno, a fortificare i valori della Repubblica, ad esaltarel'amore di Patria. Alle grandi sfide emergenti le Forze Armateitaliane sanno rispondere con concretezza ed entusiasmo,attraverso una radicale ed innovativa revisione dello strumentomilitare come quella di recente avviata, tesa allarazionalizzazione interforze e all'integrazione europea. A voi uomini e donne di ogni Arma e alle vostre famiglieche condividono quotidianamente queste realta' di impegno e disacrificio, va il plauso incondizionato dei cittadini, lariconoscenza delle popolazioni presso le quali ogni giornoprestate la vostra opera di protezione e di assistenza. A voiva egualmente il rispetto dei Paesi amici e della comunita'internazionale che di tale opera hanno imparato ad apprezzaresul campo l'alto valore e l'efficacia. Nel giorno della Festa della Repubblica giungano a tuttivoi appartenenti alle Forze Armate di ogni ordine e grado, lagratitudine mia e di tutto il Paese e un fervidissimo augurio. Viva le Forze Armate italiane, viva l'Italia". (AGI).