Zanetti: caffe' Segafredo verso sbarco in Borsa, prospetto a Consob

(AGI) - Milano, 18 mar. - Il caffe' Segafredo si appresta asbarcare in Borsa. Il gruppo 'Massimo Zanetti beverage',infatti, proprietario di una ventina di marchi, tra cuiSegafredo, ha reso noto di aver richiesto alla Consobl'approvazione del prescritto prospetto di offerta equotazione, che aveva rinviato l'anno scorso a causa dellavolatilita' dei mercati. I coordinatori globali dell'offertasono Banca Imi e Bnp Paribas - si legge nella nota - cheagiranno anche come joint bookrunners, unitamente a Jp Morgan eBb&t. Banca Imi sara' inoltre responsabile del collocamento perl'offerta pubblica mentre Bnp Paribas agira' in

(AGI) - Milano, 18 mar. - Il caffe' Segafredo si appresta asbarcare in Borsa. Il gruppo 'Massimo Zanetti beverage',infatti, proprietario di una ventina di marchi, tra cuiSegafredo, ha reso noto di aver richiesto alla Consobl'approvazione del prescritto prospetto di offerta equotazione, che aveva rinviato l'anno scorso a causa dellavolatilita' dei mercati. I coordinatori globali dell'offertasono Banca Imi e Bnp Paribas - si legge nella nota - cheagiranno anche come joint bookrunners, unitamente a Jp Morgan eBb&t. Banca Imi sara' inoltre responsabile del collocamento perl'offerta pubblica mentre Bnp Paribas agira' in qualita' disponsor. I consulenti legali incaricati sono Baker & McKenzieper Massimo Zanetti beverage group e Linklaters per le bancheche partecipano all'offerta. Pwc e' la societa' di revisioneincaricata. (AGI)